2604

Location
per eventi

12090

Sale
meeting

312

Agenzie
e servizi

10641

Articoli
e recensioni

Riunioni il lunedì? Perché andrebbero evitate

Riunioni il lunedì? Perché andrebbero evitate

Quando si tratta di organizzare un meeting il lunedì, ci sono diverse scuole di pensiero.

Da un lato, se ci pensate, chi, appena arrivato in ufficio, è in grado di immergersi in un meeting in maniera davvero produttiva? Vi siete rilassati nel weekend e magari, giusto domenica sera, avete ripreso mentalmente le fila di quello che vi aspetta nella settimana lavorativa.

Arrivati in ufficio il lunedì mattina, anche dopo il caffè, vi sentireste pronti per due ore di riunione?

Ovviamente se è necessaria la riunione non può essere rimandata, ma se si tratta di un meeting a cui dovere partecipare o che state organizzando, programmare negli altri giorni della settimana potrebbe non essere una cattiva idea…

Perché (meglio) non organizzare una riunione il lunedì

  • Le riunioni posso essere molto impegnative per chi vi partecipa. Riprendere la concentrazione su quello di cui ci si stava occupando prima del meeting non è sempre facile, peggio il lunedì in cui si devono riprendere le fila del lavoro dopo lo stacco del fine settimana e capire come (ri)organizzarsi.
  • Se la settimana precedente è stata particolarmente impegnativa, i partecipanti potrebbero non avere avuto il tempo di prepararsi per la riunione. Il lunedì – tra mail arrivate nel weekend a cui rispondere (sì, sappiamo tutti che arrivano anche nel fine settimana!), telefonate, ecc. si potrebbe rischiare di arrivare al meeting completamente impreparati.
  • Il lunedì potrebbe essere utilizzato al meglio per pianificare le attività lavorative della settimana. Una riunione, soprattutto se lunga, si “ruba” una buona percentuale del tempo a disposizione il primo giorno della settimana.
  • Per tutti questi motivi, se organizzate una riunione il lunedì mattina, potreste essere delusi, perché il rischio di "no-show" aumenta notevolmente. 
  • Il lunedì potrebbe essere utilizzato al meglio per pianificare le attività lavorative della settimana. Una riunione, soprattutto se lunga, si “ruba” una buona percentuale del tempo a disposizione il primo giorno della settimana. 

 

Riunioni il lunedì mattina? Ecco cosa fare

Eppure, una riunione il lunedì potrebbe avere anche qualche vantaggio. Anzi, alcune aziende l’hanno istituito proprio come appuntamento fisso, per riunire il team di lavoro, fare il punto, rifocalizzarsi sugli obiettivi, motivare.

E se una riunione non può proprio essere rimandata il lunedì, meglio osservare qualche regola d’oro.

  • stilare l’agenda il venerdì: stilarla e inviarla ai partecipanti. Con un unico obiettivo: rendere la riunione più produttiva e soprattutto ridurre il più possibile la durata.
  • se proprio deve essere il lunedì mattina, meglio nelle prime ore. I partecipanti così eviteranno la doppia fatica di iniziare un’attività lavorativa riprendendo dopo il weekend e interromperla subito dopo per andare in riunione. E ancora meglio pianificarla nel pomeriggio.
  • scegliere gli argomenti: non tutti gli argomenti possono essere affrontati il lunedì! Soprattutto le riunioni in cui serve prendere decisioni importanti. Meglio dedicare il lunedì a riunioni di pianificazione.