2610

Location
per eventi

12144

Sale
meeting

311

Agenzie
e servizi

10683

Articoli
e recensioni

Come trovare gli sponsor di un evento

Come trovare gli sponsor di un evento

Gli sponsor di un evento sono i soggetti provati che hanno un interesse commerciale a sostenerlo. Le aziende possono ottenere una considerevole visibilità dalla sponsorizzazione di un evento.

Essere sponsor permette anche di organizzare attività all’interno dell’evento stesso, coinvolgendo in maniera diretta i pubblici di riferimento, e per questo motivo non possono mancare gadget brandizzati da distribuire ai partecipanti.

Anche le attività social legate all’evento aumentano la visibilità degli sponsor, ma perché il tutto possa funzionare è necessario che l’azienda scelga in maniera ragionata gli eventi da promuovere, anche perché gli investimenti potrebbero non essere esigui.

D’altro canto, gli organizzatori stessi si trovano a cercare e scegliere gli sponsor più appetibili per il proprio evento, anche in ambito B2B. Un’azienda prestigiosa infatti dà lustro all’evento stesso, e soprattutto potrebbe essere disposta a investire una cifra consistente.

Come individuare i referenti in azienda

Per proporre il proprio evento a potenziali aziende sponsor dovete capire quali figure aziendali possono essere i vostri interlocutori. Di norma, la proposta va sottoposta agli uffici marketing – capi area regionali se l’evento è locale – oppure alla direzione marketing se l’evento è nazionale.

Come stilare la proposta di sponsorizzazione

Perché la vostra richiesta sia davvero efficace, serve una presentazione dell’evento ben fatta, una bozza del programma, indicazioni sulla location prescelta e periodo dell’evento, un prospetto delle opzioni disponibili per gli sponsor con le relative somme che variano in funzione del grado di visibilità garantito. Si può andare da un livello base – per esempio nel caso di un evento formativo l’offerta del coffee break - fino alla presenza di stand espositivi in loco.

Crowdfunding per eventi

State pensando di organizzare un evento per promuovere l’attività della vostra azienda, ma siete una start up e non avete soldi da investire? Potreste pensare di raccogliere i fondi necessari tramite il crowdfunding, ovvero chiedendo ai pubblici di sostenerlo economicamente.

Per lanciare una raccolta fondi serve scegliere una piattaforma online di aggregazione di richieste di crowdfunding e presentare il vostro progetto, indicando la durata e l’obiettivo economico da raggiugere.

Nel caso di un evento meglio individuare prima i pubblici di riferimento, un’operazione che vi permetterà anche di focalizzare meglio i partecipanti.

Una volta raggiunti gli obiettivi economici, le modalità di raccolta condivisa diventano un’occasione per generare contenuti durante l’evento stesso: potreste per esempio pensare a un momento speciale da dedicare ai sostenitori del vostro progetto, presentandolo e coinvolgendo chi vi ha permesso di realizzare quello che avevate in mente.

Gli sponsor degli eventi medico-scientifici

La sponsorizzazione in ambito scientifico segue regole ben precise e regolamentato da un apposito contratto, soggetto a particolari limitazioni previste dalla normativa per tutelare l’indipendenza della formazione e dei programmi scientifici nell’ambito dell’Educazione continua in medicina. Importante è dunque l’aspetto secondo il quale gli sponsor non possono avere voce in capitolo nella definizione dei contenuti e nella gestione dell’Ecm.

La legge italiana (art. 124, D.lgs n. 219/2006) stabilisce che un’azienda farmaceutica può sponsorizzare un convegno Ecm a patto che questo sia attinente a farmaci o prodotti dell’azienda stessa.