2580

Location
per eventi

11999

Sale
meeting

289

Agenzie
e servizi

10204

Articoli
e recensioni

Musei Ferrari, più spazio agli eventi a Maranello

Musei Ferrari, più spazio agli eventi a Maranello Musei Ferrari, più spazio agli eventi a Maranello Musei Ferrari, più spazio agli eventi a Maranello

Vetture da competizione e da strada, area interattiva, le emozioni della Formula 1. Tutto questo e molto altro sono i Musei Ferrari di Modena e Maranello, sedi ideali per attività incentive e formative e incontri business di alto livello.

In particolare, il Museo di Maranello ha ampliato di recente la sua offerta, con l'inaugurazione di nuovi spazi.
 
Per far fronte infatti a un pubblico sempre più numeroso e alle richieste per l'organizzazione di eventi, Ferrari ha deciso di estendere la superficie espositiva del museo, con nuove aree dedicate agli eventi, una nuova hall e un percorso museale rivisto completamente.

Il museo si presenta così rinnovato sin dall'ingresso, ma sono soprattutto gli spazi interni a essere stati ampliati con una nuova ala, che si raccorda alla struttura preesistente con una grande facciata continua in vetro. L'ampliamento è di 600 mq aggiuntivi che hanno portato la superificie complessiva del museo a 4.100 metri quadrati.
 
L'inaugurazione dei nuovi spazi espositivi avvenuta alla presenza del presidente e amministratore Delegato di Ferrari Sergio Marchionne, del vice presidente Piero Ferrari, del direttore del Design Museum di Londra Deyan Sudjic e del sindaco di Maranello Massimiliano Morini è stata anche l'occasione per presentare e due mostre “Under the Skin” e “Rosso infinito”.

La prima “Under the Skin”, ovvero “Ferrari nel profondo”, in collaborazione con il Design Museum di Londra, racconta lo sviluppo creativo e ingegneristico di Ferrari nella sua storia, attraverso una serie di vetture eccezionali a partire dalla 125 S, la prima auto della Casa.
 
Rosso infinito” celebra invece i 70 anni di storia del Cavallino Rampante con alcune delle creazioni più esclusive di Maranello per la pista e per la strada. Una lunga serie di vittorie ha coronato le monoposto di Formula Uno presenti nelle sale: dalla 500 F2, con cui Alberto Ascari vinse il primo titolo mondiale piloti di Ferrari nel 1952, alla F2004, la Ferrari che ha vinto più GP nella storia (15 come la F2002) e ha concluso l’epopea iridata di Michael Schumacher e molte altre.
Per informazioni: eventi@museiferrari.com