2609

Location
per eventi

12119

Sale
meeting

301

Agenzie
e servizi

10462

Articoli
e recensioni

Federcongressi&eventi: i nuovi progetti dell’associazione

Federcongressi&eventi: i nuovi progetti dell’associazione

La convention di Federcongressi&eventi che si è tenuta dal primo al 3 marzo a Milano al Mico è stata un’occasione di confronto e approfondimento sui temi più attuali della meeting industry con ospiti internazionali e keynote speaker che hanno coinvolto i partecipanti con seminari e lecture.

Ma oltre a formazione e networking, l’evento è stato come c’era da aspettarsi il momento in cui l’associazione ha presentato i suoi progetti in cantiere.

La formazione di Federcongressi&eventi

Nel 2017 Federcongressi&eventi ha organizzato 25 momenti formativi con più di 60 relatori nazionali e internazionali per oltre 850 professionisti formati e un percorso dedicato ai PCO, la PCCO Academy. Il prossimo progetto formativo sarà una nuova Academy che, riprendendo il format della PCCO Academy, sarà rivolta alla categoria Destinazioni e Sedi.

Sul fronte della ricerca invece, oltre ai progetti già realizzati come la recente ricerca compiuta sulle DMC, la ricerca sui PCO illustrata durante la Convention, è arrivata la conferma dell’Osservatorio Italiano del Congressi e degli Eventi-OICE che sarà presentato in estate.

Presentata alla Convention anche Matrix, piattaforma che sarà presto online e che permetterà agli organizzatori di eventi e congressi di entrare in contatto con i soci Federcongressi&eventi della categoria Servizi e Consulenze.

Un interlocutore tecnico, ma anche politico

Durante la convention, l’associazione, con le parole del presidente Alessandra Albarelli, ha infine rinnovato i propri intenti: “Dobbiamo continuare a essere un interlocutore non solo tecnico ma anche politico per le istituzioni dimostrando quando il nostro non sia un settore di nicchia del turismo ma un comparto che genera PIL e innovazione. Il nostro impegno sarà sempre più rivolto a far comprendere quanto ampia sia la nostra rete di connessioni con altre associazioni di categoria ed enti e potenziare la macchina promozionale dell’Italia all’estero trovando un modo per stare insieme in modo forte di Convention Bureau Italia, Enit e Convention bureau locali con IMEX, BIT e altri partner”.