2615

Location
per eventi

12146

Sale
meeting

308

Agenzie
e servizi

10513

Articoli
e recensioni

Diesel inventa la capsula salva-tempo per le riunioni

Quando il marketing è creatività. In questi giorni anche nel settore dei meeting si parla di uno dei marchi più irriverenti della moda.

L’occasione è stata il Wired Next Fest, la manifestazione che si è tenuta a Milano il 26 e 27 maggio, apprezzata dal pubblico per mostrare le ultime tendenze in fatto di innovazione e tecnologia dove Diesel ha presentato il prototipo di una capsula pensata per fare funzionare le riunioni.

Originale come Diesel

Il brand ha già fatto parlare spesso di sé per la sua originalità nelle sue proposte. Ne è esempio la collezione di abbigliamento limitata che il fondatore del marchio, Renzo Rosso, ha disegnato con un logo che aveva l’intenzione di essere un fake: jeans, felpe, T-shirt con il marchio Deisel – anziché Diesel, sono stati venduti come “falsi” (ma erano “originali”) e con un prezzo che non superava i 40 in uno stand di Chinatown a New York.

Peccato che dopo una settimana il brand ha fatto “outing” dichiarando che dietro al fake c’era proprio Diesel e mettendo successivamente in vendita online i “falsi d’autore” che a quel punto sono stati richiestissimi, anche perché avevano lo stesso prezzo di quelli venduti a Chinatown.

Meeting senza sprechi di tempo

Ora Diesel rimette in campo la sua creatività pensando alle riunioni. La capsula salva-tempo (guarda il video) è per ora solo un prototipo, ma non può che incuriosirci. Partendo dal presupposto che il 50% del tempo passato in riunione è sprecato, per scoraggiare riunioni troppo lunghe, Diesel ha lanciato una nuova campagna di comunicazione, The Capsule. Di cosa si tratta? Di una capsula, appunto, allestita per accogliere meeting di massimo 15 minuti. I partecipanti sanno che più il timer si avvicina alla fine del tempo a disposizione più all’interno della “stanza” accadono cose imprevedibili che rendono ogni discussione, a maggiore ragione quelle inutili, alquanto scomode. 

“Le migliori decisioni che abbia mai preso sono state rapide” è uno dei motti di Renzo Rosso. E quindi ben vengano le riunioni brevi e soprattutto senza perdite di tempo.