2601

Location
per eventi

12115

Sale
meeting

311

Agenzie
e servizi

10594

Articoli
e recensioni

AIM Group pubblica l'Annual Report 2017

AIM Group pubblica l'Annual Report 2017

AIM Group International ha di recente pubblicato l’Annual Report 2017, annunciando risultati positivi che riguardano il rafforzamento del business, l’aumento della competitività nei mercati di riferimento e un robusto sviluppo economico, così come previsto nel Business Plan 2015-2017 del gruppo.

Altri risultati riportati dall'agenzia di organizzazione eventi e congressi sono le ottimizzazioni organizzative lo sviluppo del network di uffici internazionali del gruppo, che si è rafforzato, garantendo maggiore redditività.

Per quanto riguarda, in dettaglio, i risultati economici, per effetto dell’ottimizzazione dei costi, dell’efficienza organizzativa e dello sviluppo del business, il bilancio consolidato 2017 è positivo, con un EBIDTA di 2 milioni di euro e un fatturato complessivo di 87,5 milioni di euro, che superano i 100 milioni di euro includendo le società non interamente possedute dal gruppo.

“Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati dell’EBITDA, che sono sempre stati positivi nella nostra storia e confermano la solidità della nostra strategia manageriale” sottolinea Gianluca Buongiorno, presidente AIM Group International.

Gli Highlight di AIM Group del 2017

  • Bilancio Consolidato 2017: Fatturato 87.534.000 euro, Costi Diretti 72.119.000 euro, Costi di Personale 13.320.000 euro, EBITDA 2.095.000 euro (2%).
  • 200 eventi organizzati con 420.000 delegati e 430.000 pernottamenti gestiti, 20.000 metri quadrati di spazi espositivi venduti, in 350 diverse location.
  • Diversi premi internazionali ricevuti per eventi di qualità ed efficacia riconosciute.
  • Sviluppo del Global Hotel Programme con un aumento di partnership siglate con catene alberghiere e hotel indipendenti e una produzione alberghiera annuale di quasi 40 milioni di euro.
  • Lancio di una nuova piattaforma di e-learning online dedicata all’aggiornamento e alla formazione dello staff del gruppo.

Il business plan 2018-2021 fissa nuovi obiettivi e sfide ambiziose. “Continueremo a perseguire una strategia di crescita sia in termini di dimensione dell’azienda che di redditività, che abbiamo fissato al 5% di EBITDA. Desideriamo estendere ancora la nostra presenza a livello internazionale e sviluppare nuovi segmenti di mercato e aree di servizio. Questi risultati positivi ci rendono, quindi, ancora più determinati nel raggiungere gli obiettivi futuri, continuando il lavoro intenso e appassionato che abbiamo dimostrato in passato” conclude Gianluca Buongiorno.