2601

Location
per eventi

12115

Sale
meeting

311

Agenzie
e servizi

10594

Articoli
e recensioni

Valentino Catering & Events vince il best catering award al Bea

Valentino Catering & Events vince il best catering award al Bea

Valentino Catering & Events è il vincitore del “Best Catering Awards” assegnato al BEA – Festival italiano degli eventi e della live communication, e consegnato direttamente da Enrico Dandolo, Chief Executive Officier, della Fondazione Gualtiero Marchesi, che ha patrocinato la due giorni del festival.

Il superlativo staff di Palazzolo Acreide, perla dell’UNESCO, presso gli East End Studios di via Mecenate a Milano, ha ammaliato con le sue prelibatezze “made in Sicily”, superando anche i colleghi milanesi di “Area Kitchen” e “Le Gourmet”, rispettivamente terzi e secondi classificati.

“Siamo davvero felici di aver raggiunto questo traguardo – commenta commosso Vincenzo Quattropani – il mio primo pensiero è andato subito a mio fratello Gaetano, founder di Valentino Catering, che ci ha seguito con trepidazione attraverso le dirette, perché per motivi di salute non ha potuto presenziare all’evento, ma sentivamo lo stesso il suo affetto e la sua presenza. Un momento indimenticabile per tutti noi, siamo davvero pieni di orgoglio per lo straordinario lavoro svolto da tutto lo staff. Vorrei ringraziare – conclude - tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo sogno, e la giuria che ha creduto nel nostro lavoro”.

La Sicilia e la sua tradizione culinaria, ha fatto da padrona assoluta, per il suo concetto di innovazione che rivisita i piatti della tradizione rivestendoli di tipicità e colore, dal sapore unico. Un vero e proprio viaggio tra le cucine di tutti i popoli che hanno dominato l’Isola, passando dalla Grecia alla Spagna fino alla cultura Araba, nell’epoca dei Vicerè.

Innovazione, cambiamento ed evoluzionecsono state le parole chiave del successo di Valentino Catering & Events, che per la qualificata commissione di valutazione ha proposto un menu con il pesce azzurro come ingrediente principe, rielaborato e valorizzato attraverso presentazioni originali.

Il tradizionale beccafico palermitano si è trasformato in un hamburger, in stile finger food, e il cannolo è diventato salato con una cremosa ricotta e tartara di gambero. A questo si aggiunge anche l’utilizzo di materie prime innovative come il caviale di lumaca, e la novità dei servizi per il finger food, serviti in graziosi cestini e vassoietti di ceramica rigorosamente di Caltagirone.