2600

Location
per eventi

12108

Sale
meeting

311

Agenzie
e servizi

10594

Articoli
e recensioni

Sardegna al centro degli eventi

Sardegna al centro degli eventi Sardegna al centro degli eventi Sardegna al centro degli eventi

REGIONE SARDEGNA

La Sardegna è per il Mice un microcosmo di attrattive con proposte macro e innumerevoli combinazioni che vanno ben oltre il binomio “sea and sun”.

Innovazioni, posizionamenti di mercato e nuove sinergie: una grande dinamicità caratterizza la destinazione, dalle molteplici sfaccettature e opportunità per la meeting industry. Ne abbiamo parlato con Barbara Argiolas, assessore al turismo, artigianato e commercio Regione Sardegna, che ci racconta: "Il mare è il nostro attrattore principale, certo, e i numeri sono cresciuti costantemente in questi anni. Il nostro lavoro, però, si sta concentrando sulla diversificazione dell’offerta e sulla nascita di nuove stagionalità che incontrino le esigenze che emergono e con prodotti che evidenziano segnali interessanti. Quelli relativi al turismo attivo ed esperienziale, per esempio, sui quali stiamo investendo per un consolidamento futuro. Un’ottica ben congeniale al Mice che trova nella Sardegna la meta ideale per eventi di medie dimensioni".

In primo piano in Sardegna sono anche gli eventi sportivi e quelli legati all’automotive, come conferma l’assessore Argiolas. "Il calendario degli eventi sportivi di livello europeo e mondiale che ospitiamo nel 2018 è articolato ma mi piace ricordare anche la grande partenza del centesimo Giro d’Italia. Lo sport, di alto livello o amatoriale, è una delle vocazioni naturali della nostra isola e si sposa alla perfezione con l’attenzione che dedichiamo alla sostenibilità: come governo regionale siamo impegnati a promuovere un modello di sviluppo turistico che non arrechi danno agli equilibri naturali. Per questo stiamo incentivando grandi eventi legati al turismo sportivo che rappresentano ideali post congress e che ben si integrano nel nostro – prezioso - ecosistema. La vela, per esempio, e infatti Cagliari è stata scelta da Luna Rossa come base per la preparazione della campagna per l’America’s Cup 2021. Per quanto riguarda l’automotive, siamo da anni sede della tappa italiana del Mondiale di Rally e con azioni rivolte alla compensazione dell’impatto ambientale della competizione".

Oltre al mare, infatti, c’è l’altra Sardegna, quella delle avventure geominerarie, della natura con aspri monti, sugherete, foreste di querce, gole da record e impetuosi torrenti che diventano richiestissimi set per incentive e team building.

E poi ancora borghi, uno diverso dall’altro, ricchi di storia, sapori, arte e tradizioni che svelano al Mice la Sardegna più autentica. Sono l’anima della destinazione, e l’assessore Barbara Argiolas ha sempre fatto della valorizzazione turistica dell’entroterra una sua priorità e infatti afferma: "Fin da quando ricopro questo incarico, l’assessorato ha portato avanti un’ampia serie di azioni legate alla valorizzazione delle zone interne dell’isola. Uno dei segmenti sui quali stiamo puntando con maggiore convinzione, per esempio, è quello del turismo legato ai borghi e ai cammini religiosi, asset in ascesa a livello nazionale. Come Regione stiamo lavorando per valorizzare i territori con progetti culturali turistici per spostare i flussi dalle coste alle zone interne, presentando comunità di grande fascino. I piccoli comuni sono il nostro tesoro e se la nuova frontiera dell’esperienza turistica è legata all’accoglienza e all’esperienza autentica dei luoghi, per noi questo assume ancora più valore perché l’attrattiva di una destinazione cresce anche grazie al benessere di chi ci abita".