3213

Location
per eventi

14494

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11112

Articoli
e recensioni

I Pco si sono estinti

I Pco si sono estinti

PROFESSIONAL CONGRESS ORGANIZER, CORRETE AI RIPARI!

In un articolo di Meeting e Congressi del 2004 avevamo azzardato una previsione: le agenzie di comunicazione avrebbero conquistato il mercato degli eventi, a discapito dei Pco

Questo perché i meeting e le convention stavano assumendo, almeno secondo il nostro parere, sempre più elementi propri della comunicazione aziendale, trasformandosi da elementi tecnici below the line a strumenti strategici above the line. In tale scenario, ci sembrava essenziale che il Pco, per la sua stessa sopravvivenza, non si facesse cogliere di sorpresa dai cambiamenti del mercato. Aveva, secondo noi, una sola scelta: salvarsi attraverso una trasformazione che ne avrebbe delineato un nuovo profilo. Pena l'estinzione insomma, era necessario un rapido cambio di  mentalità: il Pco si sarebbe dovuto adeguare sviluppando alleanze con le agenzie di comunicazione.

Oggi, dopo otto anni, possiamo tirare le somme di questa “previsione”? Certo, c’è anche la crisi a complicare le cose, ma lo scenario non sarebbe variato di molto in tempi più facili: è cambiato il modo di fare gli eventi, oggi la parola d’ordine è creatività. La formula di chi aveva intuito, già anni fa, che fornire ai clienti meeting ed eventi chiavi in mano – dalla creatività alla logistica – era la strada giusta. Già nell'articolo del 2004 c'era infatti chi lo prevedeva, come Massimo Salmucci, di Planners International Group che abbiamo raggiunto di nuovo oggi: «Mi ricordo che quando venne pubblicato quell'articolo su Meeting e Congressi ci furono delle contestazioni da parte dei Pco della vecchia guardia, che rivendicavano la loro superiore conoscenza tecnica, necessaria e insuperabile a dir loro. Io da parte mia non ho mai davvero pensato che i Pco sarebbero morti definitivamente, ma sapevo che il loro modo di pensare all'evento era superato e obsoleto. L'evento era destinato a diventare un medium di comunicazione, ed è quanto è successo». Branding ed engeneering sono diventati in qualche modo un unico servizio da proporre alle aziende.

E i Pco hanno pagato lo scotto di essere troppo legati alla logistica. Chi può negarlo? 

Articolo correlato: VIDEOINTERVISTA A MASSIMO SALMUCCI