3274

Location
per eventi

14655

Sale
meeting

343

Agenzie
e servizi

11249

Articoli
e recensioni

Scegliere la destinazione dell'evento aziendale: ecco i miti da sfatare

Scegliere la destinazione dell'evento aziendale: ecco i miti da sfatare

In materia di organizzazione di eventi, la scelta della destinazione è uno dei passaggi di fondamentale importanza.  

Bisognerà valutare diversi aspetti che possono aiutare a scegliere quella giusta. Per esempio identificare l'area geografica che potrà attirare più partecipanti possibili, la vicinanza o la lontananza dalla sede (o dalle sedi) dell'azienda stessa, come è possibile raggiungerla, ecc. (per saperne di più: Come scegliere la location ideale per un evento).

Ma a volte, lasciarsi influenzare troppo da quelle che potremmo definire “linee guida” potrebbe portare a fare la scelta sbagliata, perché un po' come nella vita, omologarsi a tutti i costi non è sempre la cosa giusta da fare e una voce fuori dal coro a volte si sente meglio.

Tradotto, anche per quanto riguarda la scelta della destinazione, un'analisi attenta delle tue esigenze effettive potrà trasformare quella che apparentemente è una scelta “controcorrente” nella chiave del successo del tuo evento. Meglio andare sul concreto e fare qualche esempio?
Ecco i miti da sfatare quando scegli una destinazione per un evento aziendale.


Destinazione esclusiva=successo dell'evento
Attenzione, andare alla ricerca spasmodica di quella che comunemente viene definita una destinazione esclusiva potrebbe tradursi in un'inutile emorragia di quattrini senza un risultato per cui ne sia valsa la pena. Una destinazione in linea con le tue “tasche” e con la tipologia di evento organizzato potrà permetterti di curare meglio i dettagli e destinare parte del budget ad altro, senza rinunciare a una buona immagine dell'evento. L'esclusività non è per forza la scelta migliore.

Bisogna sempre scegliere una destinazione comoda da raggiungere
A volte la tipologia di un evento richiede il massimo della privacy (metti il caso di ospiti "vip" o di una comunicazione legata all'evento che richieda un luogo appartato). Stai forse organizzando un retreat aziendale che richiede tranquillità? Sarà più importante scegliere una destinazione isolata che una comoda da raggiungere. Bisogna osare senza paura di avere problemi legati alla transportation, perché la scelta ripagherà degli sforzi fatti. La logistica richiederà infatti qualche attenzione in più e lo spostamento sarà un po' più impegnativo anche per i partecipanti, ma quello che conta è il risultato. 

Bisogna basarsi sull'immagine della destinazione

Qual è un grande classico dei viaggi di nozze? Maldive! Se diciamo Marocco cosa ti viene in mente? Deserto! Ogni destinazione, qualcuna più delle altre, lega la propria immagine a uno o due prodotti turistici che meglio la identificano. Se stai cercando una destinazione per un viaggio incentive all'estero o una convention “fuori porta” meglio farsi venire la curiosità di andare oltre “ai luoghi comuni”. Potresti scoprire per esempio che una destinazione già apprezzata per la sua offerta culturale è un'ottima scelta anche per un viaggio a tema food, o che luoghi legati alla nightlife in realtà offrono spunti per approfondimenti artistici. I vantaggi sono almeno due: da un lato quello di riuscire a offrire qualcosa di inedito, inaspettato e quindi ad alta memorabilità, il secondo quello di rivalutare destinazioni che avresti scartato a priori e quindi ampliare le tue possibilità, anche secondo il budget a disposizione.

Ogni destinazione alla sua stagione!
Il mare d'estate e la montagna d'inverno? Che banalità! Tantissime volte si sente dire dagli addetti ai lavori che le destinazioni puntano alla destagionalizzazione della loro offerta. Questo si traduce in una gamma di proposte che potrebbero risultare molto interessanti per un evento, alternative che a volte permettono tra l'altro un risparmio o di offrire qualcosa di diverso dal solito.

A margine, ma non troppo, vale la pena sottolineare che conoscere la destinazione prescelta per l'evento aziendale è di fondamentale importanza. Se infatti non è esattamente un "mito" da sfatare, può accadere che qualcuno non consideri il valore indispensabile di un sopralluogo ma ancora di più di una collaborazione, appena possibile, con operatori in loco che come nessuno altro conoscono dettagli, particolari e criticità della meta del tuo evento.