3034

Location
per eventi

13880

Sale
meeting

330

Agenzie
e servizi

10930

Articoli
e recensioni

5 articoli da leggere durante le vacanze di Natale + 1 consiglio

5 articoli da leggere durante le vacanze di Natale  + 1 consiglio

Ogni vacanza, breve o lunga che sia, è una buona occasione di riposo e di svago. E magari – per esempio durante questa pausa natalizia – avete pensato di dedicarvi a qualcosa per cui normalmente non avete tempo.

Vi capita mai di vedere qualche notizia interessante – per esempio su Google News o su un social – e di non avere tempo per leggerla? Probabilmente spesso, e in questi casi magari salvate il link ripromettendovi di approfondirla più tardi. E quel più tardi spesso non arriva mai.

Oppure, succede anche a voi di entrare in una libreria per curiosare solo un po’, magari alla stazione mentre state aspettando il treno per raggiungere un meeting di lavoro – e di uscire con un numero imbarazzante di libri? Certo che vorreste poterli leggere tutti, e probabilmente anche uno dietro l’altro – ma poi il desiderio si scontra con la vita di tutti i giorni sempre troppo piena di cose da fare, per cui il massimo che possiamo fare è sfogliare qualche pagina la sera prima di cadere addormentati.

Peccato, ma c’è un modo in cui potere organizzare anche questo. Il consiglio infatti è – oltre al suggerimento abbastanza scontato di approfittare dei giorni festivi per recuperare un po’ delle letture accantonate – è quello di organizzarle per tempo prima delle vacanze. Dai, non sarà difficile per chi, di lavoro, fa l’organizzatore di eventi…

Create un documento elettronico, appuntatevi tutto sull’agenda, insomma trovare il modo per organizzarvi le letture e i tempi, recuperando qui link di articoli interessanti da leggere, elencando i titoli del libri scelti..., sì insomma è sempre una questione di checklist e planning… Ma in questo modo – soprattutto per gli articoli da web – sarete certi di non scordarvene e saprete che li leggerete davvero.

E a questo proposito, vi siete salvati anche qualche articolo del nostro sito? Noi, intanto, abbiamo pensato di farvi un piccolo ‘regalo’ e di segnalarvi 5 nostri articoli pubblicati nel 2018 che non potete assolutamente perdervi.

Consigli per la lettura: gli articoli da leggere

1 – A cosa servono le mappe mentali se fai l’organizzatore di eventi. In questo articolo vi raccontiamo cosa sono le mappe mentali, ovvero quelle rappresentazioni grafiche che associano un concetti gli uni agli altri attraverso la geometria radiale, utili – per i meeting planner – nella fase di briefing con il cliente, affrontare al meglio un brainstorming alla ricerca di una idea creativa per il prossimo evento, ecc.  

2 – Come utilizzare LinkedIn per promuovere un evento: social network b2b per eccellenza, LinkedIn può essere utile sia per trovare il target in linea con il vostro evento, ma anche per condividere contenuti relativi all’evento stesso o per pubblicare le slide relative agli interventi degli speaker. Ma quello che serve è conoscere bene come funziona questo social e le sue potenzialità, spesso ignorate da chi non lo utilzza in maniera professionale.

3 - Come fare capire agli altri che cos’è il lavoro da meeting planner. Sì, se siete meeting planner vi capiterà di continuo di dovere spiegare il vostro lavoro a chi non è del settore, per scoprire puntualmente che… non ha capito nulla! Creare empatia con il vostro interlocutore facendo esempi pratici può essere un’idea, ma non è l’unica.

4 – Cosa fare se vi arrabbiate. Abbiamo già detto che fare l’organizzatore di eventi è molto stressante? Diremmo proprio di sì! Per questo, capita di perdere il controllo e lasciarsi andare all’arrabbiatura del secolo. Per poi scoprire magari che non valeva la pena…

5- Quando l’event planner deve dire no. Dire no è una delle cose più difficili da imparare, per difendersi da clienti che vi farebbero soltanto perdere tempo, per fronteggiare congressisti molesti, per non dire cose di cui potreste pentirvi. Avete bisogno di qualche consiglio?