3290

Location
per eventi

14501

Sale
meeting

357

Agenzie
e servizi

11664

Articoli
e recensioni

Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore

Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore Formazione e gioco di squadra: le aziende verso un mondo migliore

AL WORLD BUSINESS FORUM I LEADER IMPONGONO DI PUNTARE SUl TEAM E SUL CAPITALE UMANO

Leader mondiali e grandi manager si sono dati appuntamento di recente a Milano per la nona edizione del World Business Forum, un grande evento che in due giorni ha riunito eccellenze internazionali che hanno affrontato argomenti strategici per la business community.

Sono intervenuti, tra gli altri, personalità come l’ex presidente del consiglio Romano Prodi, l’economista Nouriel Roubini e il padre del marketing Philip Kotler. Si è parlato del futuro delle aziende europee, di come individuare e trattenere in azienda i talenti e dell’importanza del gioco di squadra.

Tra le indicazioni dei relatori quella di puntare sul team, leva fondamentale con cui i manager possono riqualificare l’azienda, importante quanto valori come la competenza e la responsabilità individuale.

Forse non c'è un'unica ricetta per uscire dal lungo periodo di crisi che le aziende stanno affrontando, ma grande attenzione deve essere posta sul "capitale umano" per essere in grado di vincere nuove sfide ed eccellere in un mercato sempre più problematico. Formazione, team building, incentivazione diventano dunque strategici, come ci hanno spiegato alcuni dei protagonisti del World Business Forum.

«Noi puntiamo sulla valorizzazione dei dipendenti» afferma Aldo Fumagalli, presidente operativo e Ceo di Candy  Group, che durante il Forum ha illustrato il suo business case, esempio di strategia che funziona anche in tempo di crisi. Al vertice dell’azienda di elettrodomestici dal 2003, Fumagalli è alla guida di diversi business sector, e a lui riportano mercati e staff centrali.

Trish Gorman, ex presidente del Jack Welch Management Institute, esperta di strategie di business, ci ha invece illustrato qual è il reale valore delle attività di team building, che devono: «diventare meno artificiose, dare voce alle persone per avere come unico obiettivo il successo».

«Guardare al futuro significa anche prendere in considerazione le grandi tematiche che lo condizioneranno e che non vanno più ignorate» afferma Alfredo Pezzani, direttore generale di Cisalpina Tours. Tra queste quella legata all'ambiente, un modo per le aziende di prendere coscienza e di tradurre la "teoria" in azioni concrete.