3243

Location
per eventi

14599

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11156

Articoli
e recensioni

L’evento in una app: quando la location è interattiva

L’evento in una app: quando la location è interattiva

AUMENTANO L'INTERATTIVITÀ TRA PALCO E AUDIENCE, TRA ORGANIZZATORI E STRUTTURE: LE APP MICE-ORIENTED RENDONO PIÙ SEMPLICI LE CONVENTION, LE FIERE E I MEETING. BASTA UNO SMARTPHONE O UN TABLET

Il web è sempre più social: una tendenza che pone l’accento sull’importanza crescente degli aspetti relazionali e della condivisione di dati e idee, anche in campo professionale. E l’evoluzione informatica ci spinge verso l’interattività crescente. La parola d’ordine è mobilità, e non mancano app concepite apposta per centri congressi, location e imprese impegnate sul fronte Mice.

Smartphone e tablet rientrano infatti già nel ruolo dei “mai-più-senza” per tutti i professionisti con elevate esigenze di mobilità e con la necessità di gestire numerose informazioni e di mantenere una comunicazione costante con clienti, partner, buyer e fornitori. Pensate al classico coltellino svizzero multifunzione, le app congressuali vanno nella stessa direzione, offrendo molteplici strumenti integrati per la gestione e la condivisione di informazioni relative a tutte le fasi dell’evento.

Do-it-yourself – La tendenza dei planner per quanto riguarda le app congressuali è quella della completa personalizzazione e per questo il numero delle società specializzate nella progettazione su misure di applicazioni Mice-oriented è in costante aumento.

Le app sono gratuite per l’utente e per gli eventi offrono:

1 –funzioni standard: agenda dell’evento, possibilità di accedere a informazioni sempre aggiornate sul programma, mappe interattive delle città e location e eventuali informazioni turistiche aggiuntive.

2 – in alcuni casi le app consentono di consultare schede informative sugli speaker e sulle sessioni della conferenza, sugli altri partecipanti, sugli eventuali sponsor e sugli organizzatori.

Per quanto riguarda gli eventi e i congressi, la maggior parte delle applicazioni dedicate alle location mette a disposizione degli organizzatori un sistema di messaggistica in modalità push – che visualizza automaticamente le nuove mail) per fornire comunicazioni veloci ed efficaci.

Le app delle location hanno diverse caratteristiche:

1 – nel caso di eventi fieristici l’app consente di trasformare il proprio cellulare in un pratico strumento di navigazione per orientarsi tra stand, corsie e padiglioni senza far ricorso a mappe cartacee.

2 – ulteriori funzionalità spaziano dai servizi di messaggistica integrata ai promemoria, dalla rilevazione del feedback in sostituzione del tradizionale questionario, ai giochi, magari in tema con l’evento.

3 – la location diventa interattiva non solo tramite la connessione wi-fi ma grazie a nuove tecnologie come l’indoor positioning system, Ips, che a differenza del più famoso Gps consente di localizzare la posizione di un dispositivo di navigazione anche all’interno di ambienti chiusi o coperti.

Infine, social network come Twitter possono essere utilizzati anche in ambito Mice. Se non si riesce a partecipare a un congresso, si seguono i tweet: la presenza di un congruo numero di smartphone assicura la possibilità di farsi rapidamente un’idea sui contenuti e sul successo di un evento contrassegnato dall’hashtag.