3168

Location
per eventi

14359

Sale
meeting

341

Agenzie
e servizi

11060

Articoli
e recensioni

Meeting Blog

Come scegliere il gadget perfetto per il tuo evento

Come scegliere il gadget perfetto per il tuo evento

Avete presente quando trovate sotto l'albero di Natale un bel pacchettino tutto per voi e non vedete l'ora di scartarlo? Tanta aspettativa, ma anche il rischio di rimanere delusi una volta che avete aperto il pacchetto e avete trovato l'ennesimo oggetto inutile e magari pure bruttino. Ecco esattamente cosa dovete evitare se avete deciso di regalare un gadget ai partecipanti del vostro evento...

Leggi tutto
Coworking in hotel: gli spazi flessibili di lavoro cambiano il concetto di ospitalità

Coworking in hotel: gli spazi flessibili di lavoro cambiano il concetto di ospitalità

Mettersi al computer nella propria camera d’albergo o da una sala riunioni mentre ci si trova in trasferta, magari per partecipare a un evento, non è una cosa nuova per chi frequenta spesso gli hotel per lavoro. Ma la fruizione degli spazi in cui lavorare è cambiata anche negli hotel, e sempre più ospiti non si accontentano di restare nell’isolamento della propria stanza o in una lobby trafficata e rumorosa...

Leggi tutto
Se Instagram e Facebook cancellano i like: cosa significa per gli event planner

Se Instagram e Facebook cancellano i like: cosa significa per gli event planner

C’erano una volta i like e in parte ci sono ancora. Anche se, stando ai rumors estivi, sia Instagram che Facebook sono pronti a rinunciarci. E se ancora sul profilo vostro o della vostra azienda vedete pollici in su e cuoricini, state all’erta perché tutto questo un giorno potrebbe sparire. A far venire allo scoperto quest’intenzione è stato prima il social tanto amato dai giovani che ha fatto dei primi test in Canada per poi fare - pare - un piccolo passo indietro...

Leggi tutto
Il valore del branded content e come sfruttarlo agli eventi

Il valore del branded content e come sfruttarlo agli eventi

Quando si parla di contenuti, ovvero di ‘content’, non è sempre facile districarsi tra le definizioni. Abbiamo già parlato di content marketing e di come si possa utilizzare per promuovere un evento, per accrescerne la brand awareness e trasformare utenti potenzialmente interessati in partecipanti. L’obiettivo del content marketing è, in estrema sintesi, quello di informare gli utenti su argomenti coerenti a quelli del vostro evento, rispondendo il meglio possibile agli intenti di ricerca delle persone per creare contenuti di valore, come vi spieghiamo più approfonditamente in questo articolo sul content marketing per eventi...

Leggi tutto
Come fare per rispettare le scadenze: agire su tempo, motivazione e obiettivi

Come fare per rispettare le scadenze: agire su tempo, motivazione e obiettivi

Progetti quasi finiti da consegnare, altri da mettere in cantiere, agende piene di appuntamenti e sembra che il lavoro del meeting planner sia una corsa a ostacoli. Rispettare le scadenze può essere molto stressante e questo perché organizzare un evento significa anche fare fronte a tutta una serie di imprevisti (ritardi dei fornitori, ripensamenti dei clienti, difficoltà logistiche, ecc...

Leggi tutto
Per essere bravo non devi essere perfetto: ecco perché se fai il meeting planner

Per essere bravo non devi essere perfetto: ecco perché se fai il meeting planner

Tutti sentiamo il desiderio di fare le cose al meglio. Vorremmo non sbagliare mai, piacere a tutti, dire e fare sempre la cosa giusta. Ma imporci standard troppo elevati nei diversi ambiti della nostra vita, per esempio al lavoro, può dire molto di noi e del nostro modo di porci nei confronti degli altri. L’ambizione alla perfezione può diventare un problema, perché denuncia in realtà qualche difficoltà nel nostro modo di essere, un bisogno emotivo non soddisfatto o impossibile da soddisfare perché non regolato dalla razionalità...

Leggi tutto
Riconoscimento facciale per gli eventi: cosa è, a cosa serve e qualche case study curioso

Riconoscimento facciale per gli eventi: cosa è, a cosa serve e qualche case study curioso

Tra quello che l’intelligenza artificiale ci permette di fare c’è anche riconoscere le persone per i tratti del loro viso. Il riconoscimento facciale applica i principi della biometria per verificare l’identità di una persona attraverso tramite immagini del suo volto. Questa tecnica interessa anche il mondo degli eventi, che la possono utilizzare per esempio per la registrazione dei partecipanti, ma anche per aumentare il livello di sicurezza...

Leggi tutto
Sindrome da rientro: perché gli event planner sono (quasi) immuni

Sindrome da rientro: perché gli event planner sono (quasi) immuni

In questi giorni di grande rientro non si fa che parlare (e leggere) di come rendere la ripresa della routine la più soft possibile. Perché quando finiscono le vacanze, la famosa sindrome da rientro è sempre dietro l’angolo, pronta a farvi rimpiangere tramonti sul mare, passeggiate rigeneranti e ritmi decisamente più rilassati...

Leggi tutto
Quali podcast ascoltare se fate gli event planner

Quali podcast ascoltare se fate gli event planner

Se ne sente parlare sempre più spesso anche in Italia e sono già molti i professionisti che utilizzano i podcast anche come canale di aggiornamento professionale. Anche se gli argomenti trattati nei podcast possono essere i più svariati, sono proprio quelli che vengono seguiti per restare aggiornati per lo specifico lavoro di organizzatore di eventi quelli di cui vogliamo parlarvi oggi...

Leggi tutto