3094

Location
per eventi

14099

Sale
meeting

336

Agenzie
e servizi

10972

Articoli
e recensioni

Meliá Hotels International, 25 nuovi hotel e tanto “bleisure”

Meliá Hotels International, 25 nuovi hotel e tanto “bleisure”

Alla Fitur di Madrid il vicepresidente e ad di Meliá Hotels International Gabriel Escarrer ha presentato il programma di apertura di 25 nuovi hotel e resort in 15 Paesi di quattro continenti, arrivando a offrire più di seimila camere e suite al portfolio del Gruppo.

Escarrer ha ricordato come l'azienda sia cresciuta dal suo primo hotel a Maiorca a una presenza odierna – con forte vocazione Mice – in quaranta 40 Paesi, spiegando come l'internazionalizzazione sia diventata fondamentale per la crescita e la diversificazione dell'azienda stessa.

Tra le evidenze l'imminente apertura dell'Innside NoMad di New York, vicino a Times Square, così come la spettacolare apertura del nuovo ME Miami, con il quale Meliá rafforzerà ancora di più la sua presenza nelle città con influenza ispanica degli Stati Uniti.

Il Gruppo Meliá si concentrerà anche sul "bleisure", che sta guidando lo sviluppo di molti alberghi cittadini e mira a soddisfare i viaggiatori d'affari, ma non per questo meno leisure. Secondo Gabriel Escarrer, il 74 per cento degli alberghi in Asia saprà intercettare questo mercato, contro il 44 nelle Americhe e il 29 (crescente) nelle città europee.