3175

Location
per eventi

14374

Sale
meeting

341

Agenzie
e servizi

11062

Articoli
e recensioni

Osservatorio congressuale, ultimi giorni utili per raccogliere i dati

Osservatorio congressuale, ultimi giorni utili per raccogliere i dati

Il conto alla rovescia è iniziato. Tra poco più di un mese il comparto degli eventi italiano potrà contare sui dati aggiornati che rilevano la dimensione e i trend del settore. Sta infatti giungendo al termine la raccolta dei dati che, una volta elaborati, confluiranno nell’edizione 2015 dell’Osservatorio italiano dei congressi e degli eventi, il progetto di ricerca promosso da Federcongressi&eventi e realizzato da Aseri-Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

A essere censite, così come nella prima edizione del 2014, sono tutte le sedi di eventi del Paese, convenzionali e no, che stanno fornendo le informazioni necessarie alla realizzazione di una fotografia del comparto quali, per esempio, il numero di congressi ospitati, i committenti, il numero e la provenienza dei partecipanti. Come lo scorso anno, le aspettative nei confronti di quello che è l’unico studio svolto in Italia sul settore sono alte. L’Osservatorio, infatti, individua le tendenze della meeting industry e si impegna con la prospettiva di rilevare anche il valore economico degli eventi. Grazie alla ricerca tutti gli operatori raggiungono non uno ma due risultati: attirare l’attenzione concreta delle istituzioni presentando i numeri del settore e, contemporaneamente, disporre degli spunti attendibili con i quali impostare una strategia di promozione mirata efficace.

Proprio perché l’Osservatorio è un bene comune messo a disposizione di tutta meeting industry, l’impegno per realizzarlo non può che essere corale come sottolinea Mario Buscema, presidente di Federcongressi&eventi: «Tutti noi che operiamo con passione e dedizione in questo settore ne conosciamo il valore ma è fondamentale che ci venga riconosciuto anche da chi può farlo crescere. Per questo caldeggio sentitamente la partecipazione alla ricerca che Aseri sta conducendo in maniera rigorosa, attenta e professionale».

Per dare il proprio importante sostegno allo sviluppo del settore è sufficiente compilare online entro il 30 aprile il questionario anonimo.

Per ulteriori informazioni segreteria Federcongressi&eventi tel. 06.89714805 – federcongressi@federcongressi.it