3175

Location
per eventi

14374

Sale
meeting

341

Agenzie
e servizi

11062

Articoli
e recensioni

Alessandro Cabella riceve il premio Hotel Manager d’Europa

Alessandro Cabella riceve il premio Hotel Manager d’Europa

Alessandro Cabella, Managing Director del Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts, ha ricevuto il premio 'Hotel Manager d’Europa'. Il premio è  stato assegnato dal presidente Ehma (European Hotel Managers Association) Hans E. Koch nel corso di una serata di gala al Grand Hotel Huis ter Duin a Noordwijk aan Zee, nei Paesi Bassi.
 
La giuria ha riconosciuto in Alessandro Cabella il miglior esponente della sua categoria, grazie alla capacità di affrontare e risolvere situazioni difficili e complesse: il suo curriculum rivela una grande esperienza professionale, particolarmente importante per il ruolo che ricopre al Rome Cavalieri, dove è responsabile della gestione operativa e strategica, l’ottimizzazione dei profitti e la soddisfazione del cliente. Non solo, Alessandro Cabella ha saputo anche portare avanti molteplici azioni di carattere sociale collaborando con varie onlus in progetti di solidarietà.
 
“Il profilo di Alessandro Cabella corrisponde perfettamente al ruolo di Hotel Manager of the Year grazie alla maturità della sua competenza e alla sua grande capacità di management”, commenta il Delegato Nazionale Ehma Ezio Indiani, DG dell’Hotel Principe di Savoia di Milano. “Sotto la sua guida gli hotel da lui diretti hanno ampiamente migliorato la loro qualità in ragione della sua determinazione a lavorare su ogni singolo aspetto operativo e strategico, a cui si aggiungono la crescita professionale e la motivazione sviluppati nei dipendenti, che sono alla base della creazione di un grande team”.
 
Alla consegna del premio Alessandro Cabella ha dichiarato: “Sono onorato di questo riconoscimento, giunto dopo anni di sviluppo professionale e di successi personali. In un'epoca "hi-tech", credo ancora fermamente nell'importanza dell’ 'high-touch' rappresentato e personificato da un know-how di persone che lavorano con me. È a loro,  la mia squadra, che dedico questo premio”.