3294

Location
per eventi

14465

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11815

Articoli
e recensioni

Firenze Convention Bureau è il braccio operativo per il Mice di Toscana Promozione Turistica

Firenze Convention Bureau è il braccio operativo per il Mice di Toscana Promozione Turistica

Firenze Convention Bureau è da oggi il braccio operativo di Toscana Promozione Turistica in campo congressuale. Un nuovo accordo di tre anni e per 154mila euro di investimento che si pone l’obiettivo di rilanciare il settore congressuale della Toscana.

L'agenzia regionale aveva bandito una selezione pubblica per creare una vera e propria business unit a cui affidare la realizzazione di un progetto Mice (Meeting, Incentive, Conference, Exhibition) che punti alla realizzazione di attività di qualificazione dell’offerta regionale, al miglioramento dei canali di vendita e che dia il necessario supporto ai territori per lo sviluppo del prodotto.

 

“Il congressuale è uno dei settori più dinamici del momento con previsioni di crescita più che positive anche per il futuro e investirci significa, per la Toscana, scommettere su una tipologia di eventi che può garantire, in maniera diffusa sul territorio, una forte ricaduta economica, con tutto quello che ne consegue in termini di sviluppo locale ed occupazionale. Un’opportunità da non trascurare” ha spiegato direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini.

 

Nei primi tre mesi di attività, il FCB, per conto di Toscana Promozione Turistica, dovrà ridefinire, in base alle direttive ENIT, gli standard qualitativi per le destinazioni e le imprese che rappresenteranno il congressuale regionale nel mondo; creare un nuovo database di fornitori toscani e buyer nazionali e internazionali e condurre un’analisi di banchmarking dell’offerta Mice dei principali competitor della Toscana, in primo luogo a livello europeo.

 

Nell'arco dell'incarico della durata di tre anni, inoltre, saranno realizzati 9 Fam Trip di giornalisti, opinion leader e rappresentanti di aziende sia italiane sia estere, con l’obiettivo di far conoscere le strutture toscane congressuali e non; 6 partecipazioni a fiere ed eventi B2B di settore e una serie di attività di attrazione di eventi sul territorio regionale.

 

La direttrice del Firenze Convention Bureau, Carlotta Ferrari: “Siamo molto orgogliosi di essere stati selezionati per questo incarico e siamo contenti che il nostro know how possa essere messo a disposizione di tutto il territorio toscano. Il nostro obiettivo sarà di far conoscere i vantaggi che la Toscana può offrire per tutto il mondo del turismo MICE, promuovendo in tutte le occasioni le eccellenze e le caratteristiche uniche del nostro territorio”.

 

Nella foto: Carlotta Ferrari - Stefano Ciuoffo (assessore Attività produttive, al Credito, al Turismo e al Commercio di Regione Toscana) - Alberto Peruzzini