3218

Location
per eventi

14485

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11123

Articoli
e recensioni

AI, sostenibilità e personalizzazione: come saranno gli hotel tra 100 anni secondo Hilton

AI, sostenibilità e personalizzazione: come saranno gli hotel tra 100 anni secondo Hilton

Il gruppo alberghiero Hilton compie cent’anni e per festeggiarli guarda ai prossimi 100, stilando un report su come saranno gli alberghi nel 2119.

"Fin dai suoi esordi nel 1919” ricorda Simon Vincent, EVP e President, EMEA, Hilton “Hilton è stato pioniere nel mondo dell'ospitalità, introducendo importanti novità nel settore dell’hotellerie, come l'aria condizionata e i televisori in camera. L'anno scorso, Hilton è anche diventato il primo gruppo a stabilire obiettivi basati sulla scienza per ridurre il proprio impatto ambientale. Entriamo nel nostro secondo secolo di storia con lo stesso impegno per l'innovazione, sfruttando le potenzialità delle nostre persone e della tecnologia per rispondere alle richieste degli ospiti. La nostra ricerca dipinge un futuro entusiasmante per l'industria dell'ospitalità, evidenziando la crescente importanza dell'interazione umana in un mondo sempre più incentrato sulla tecnologia ".

"Nel 2119 saremo sempre di più alla ricerca di esperienze uniche, ma saranno più personalizzate che mai” spiega il futurologo Gerd Leonhard. Tra 100 anni, gli hotel dovranno creare opportunità per conversare, collaborare e connettersi, regalando momenti che contano, individualmente, a ciascun ospite”.

L'hotel del futuro

Secondo il rapporto di Hilton, supportato da un'analisi di esperti in tema di sostenibilità, innovazione, design, relazioni umane e nutrizione, gli hotel tra 100 avranno queste caratteristiche:


Personalizzazione: La tecnologia permetterà ad ogni spazio, allestimento e arredamento di aggiornarsi continuamente per rispondere in tempo reale alle esigenze dell'individuo. i microchip sotto la pelle permetteranno, all’occorrenza, il controllo, in modalità wireless, dell'ambiente circostante in base alle esigenze del momento.


Tocco umano: In un mondo dove prevale l’Intelligenza Artificiale, il contatto umano sarà necessario. La tecnologia permetterà ai team dell'hotel di concentrarsi su ciò che conta di più: aiutare gli ospiti a connettersi tra loro e costruire momenti memorabili.


Sostenibilità: La sostenibilità sarà incentrata su tutto ciò che riguarda il design di un hotel: da cupole in vetro resistenti agli agenti atmosferici, a edifici realizzati con la plastica dragata dagli oceani


Nuovi cibi: le diete includeranno più ricette vegetali a base di piante, con l’aggiunta di alcune proteine “alternative”, nel menu ragù di coleotteri, torte al Plancton e Velvet Cake alle alghe


Fitness virtuale: gareggiare con una tartaruga marina virtuale in una piscina, o scalare la parete digitale del Monte Everest, l’esercizio di routine sarà “tailored made”. Inoltre, l'energia generata dagli allenamenti sarà utilizzata per alimentare l'hotel.