3236

Location
per eventi

14543

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11156

Articoli
e recensioni

15 nuovi soci per Convention Bureau Roma e Lazio

15 nuovi soci per Convention Bureau Roma e Lazio

Sono 15 le nuove adesioni al Convention Bureau Roma e Lazio (CBReL) che a due anni dalla sua costituzione passa quindi da 39 membri a 143.

“Una crescita frutto di un costante impegno quotidiano che ci stimola a migliorare e a pianificare meglio futuro sviluppi della nostra attività di promozione del territorio con la sua capacità di offerta nel MICE” afferma il presidente di CBReL, Onorio Rebecchini.


I nuovi soci appartengono a diversi settori economici del territorio: il magnifico Teatro dell’Opera di Roma, con la sua straordinaria autorevolezza internazionale assieme al grande Teatro Olimpico, da sempre protagonista di eventi nel settore corporate. Nuove possibilità con l’ingresso di ACI Vallelunga, per soddisfare una domanda di esperienze in ambito motori, parte integrante della visione dell’Italian style.


Continua l’ingresso dei più grandi nomi dell’enogastronomia locale e di quella internazionale con il marchio EATALY, attivissimo nella sua sede della Capitale, una delle più grandi del mondo, specializzata in degustazioni a km zero, show cooking e cooking class. Aderiscono anche due dei più grandi attori del catering: Magnolia e Le Voilà Banqueting.


In ambito alberghiero, il Convention Bureau Roma e Lazio annovera nella propria compagine A.Roma lifestyle Hotel, Baglioni Hotel Regina, Residenza di Ripetta, e il Sina Bernini Bristol.


Importante anche l’ingresso dello Stadio di Domiziano, che ha saputo trasformare un sito archeologico in una location originale per gli eventi e i team building tematici.

Non mancano le Destination Management Company: Emi DMC Italy, Destination By Design Italia e Italy with Class tailor made experience company.

Infine, per i servizi, spicca tra le new entry AV Set Produzione Spa specializzata in servizi audio, video, e digital signage.

“Le diverse tipologie dei nuovi associati ci consentono di portare avanti un’offerta sempre più completa nei prossimi appuntamenti di promozione internazionale - commenta il presidente del Convention Bureau Roma e Lazio, Onorio Rebecchini - essere in CBReL significa sempre più avere un’occasione di rafforzarsi in un’aggregazione”. “Queste nuove adesioni - conclude - sono il frutto del rapporto instaurato nel tempo con i soci che si sono fatti essi stessi garanti dell’impegno costante di CBReL, premiato dai risultati ottenuti sul campo: essere all’interno del network, oggi, a due anni dal nostro esordio, fa decisamente la differenza”.