3274

Location
per eventi

14655

Sale
meeting

343

Agenzie
e servizi

11249

Articoli
e recensioni

Travel for Business premiata da AIF per la formazione dei travel manager

Travel for Business premiata da AIF per la formazione dei travel manager

Travel for business si aggiudica il premio AIF per l’eccellenza nella formazione, classificandosi al primo posto nell’ Area Arte Cultura e Turismo con il progetto sul Corporate Travel e Mobility Management.

Il Premio di AIF Associazione Italiana Formatori, giunto alla V edizione, viene assegnato alle migliori esperienze di formazione realizzate e intende riconoscere, far conoscere e premiare chi ha ideato e realizzato progetti formativi e di valorizzazione del capitale umano e che si sono contraddistinti per i risultati di apprendimento ed evolutivi ottenuti a livello individuale, di team e organizzativi. AIF ha assegnato i premi nell’ottica di far risaltare l’eccellenza nelle diverse tipologie di ambito metodologico della formazione, dando merito a chi si è distinto per professionalità, passione e capacità di migliorare il
benessere, la professionalità e la competitività delle organizzazioni.

“Siamo onorati del riconoscimento che la più grande associazione italiana di formatori ha voluto conferire al nostro progetto sul Corporate Travel e Mobility Management ” ha commentato Rosemarie Caglia, CEO di Travel for business “che dimostra la consolidata esperienza della nostra organizzazione di fare cultura nel settore del turismo, portando un modello formativo innovativo che favorisce l’apprendimento e le performance delle figure professionali che gestiscono i viaggi d’affari e la mobilità aziendale”.

Nel 2019 il percorso è stato realizzato a marzo, luglio e novembre  in collaborazione con l’ente di formazione Resforma di Torino – azienda certificata ISO 9001:2015.

Unico nel suo genere in Italia - ha lo scopo di far emergere il ruolo del Travel Manager all’interno delle aziende nel contesto industriale italiano, per portare i partecipanti a maturare una visione manageriale più ampia. Un percorso che ha saputo affiancare alle forme di apprendimento tradizionali un mix innovativo, per rendere il processo di apprendimento efficace e funzionale.

Sono 9 i moduli formativi realizzati che, attraverso una dimensione pratica e digitale quale l’interazione sulla piattaforma web, lo scambio di condivisione ed esperienze, test su Travel Policy, business travel game e processi di integrazione delle attività strategiche in Travel – Mobility e Fleet Management, hanno consentito la crescita del Travel Manager in un “pianificatore strategico” capace di elevare il suo pensiero innovativo e critico. “I partecipanti sono stati allenati per acquisire una prospettiva più alta e integrata e guidati al cambio da semplice gestione operativa a una gestione manageriale” ha affermato Ivano Gallino, Partner e Formatore di Travel for business. “I Travel Manager sono diventati generatori di confronto anche all’interno delle loro organizzazioni, diventando professionisti attenti alle coerenze tra valori professionali e umani, trovando l’equilibrio tra nuove e vecchie generazioni di viaggiatori aziendali, assicurando nel contempo elementi di
uniformità, efficienza, sicurezza, controllo dei costi e soddisfazione”.

Tra gli altri finalisti, le altre 10 macro aree tematiche hanno visto la partecipazione di aziende come Adecco, Alleanza Assicurazioni, Allianz, Banca Mediolanum, BNL, Bricoman Brembo, Carrefour, CISA, Conad, Edison Energia, ENEL, FCA, Ferrovie dello Stato, Generali Italia, Grenke, Gruppo Messina, IMA, Intesa San Paolo,
Istituto Auxologico, Junior Achievement, La Rinascente, Magneti Marelli, Normachem, Poste Italiane, Reale Mutua, Santander Consumer Bank, TIM, Travel for Business, UniCredit, UnipolSai Assicurazioni, Vodafone Italia.

L’evento di premiazione si terrà a Milano il 24 marzo 2020 (dalle ore 15 alle ore 17) all’Auditorium Testori presso la sede della Regione Lombardia in Piazza Città di Lombardia 1.