3272

Location
per eventi

14637

Sale
meeting

342

Agenzie
e servizi

11241

Articoli
e recensioni

Due nuove certificazioni Green Globe per Monte-Carlo Société des Bains de Mer

Due nuove certificazioni Green Globe per Monte-Carlo Société des Bains de Mer

Due nuove certificazioni Green Globe per il gruppo Monte-Carlo Société des Bains de Mer, che conferma il suo impegno ambientalista con queste due nuove iniziative che riguardano, nel dettaglio, il ristorante Café de Paris Monte-Carlo e les Thermes Marins Monte-Carlo.

Green Globe è un programma di certificazione riconosciuto a livello mondiale nell’ambito dell’industria dei viaggi e del turismo di lusso che valuta le iniziative delle strutture alberghiere a favore dello sviluppo sostenibile, affidandosi all’analisi di 300 indicatori. Per la prima volta nella sua storia, ad aggiudicarsi la certificazione Green Globe non è però un albergo, bensì un ristorante: il Café de Paris Monte-Carlo.
La brasserie della Place du Casino è stata premiata sia per le iniziative condotte in termini di sviluppo sostenibile, come la riduzione dei rifiuti e della plastica sia per la pratica di sensibilizzazione della clientela sui temi ambientali e sociali, come per esempio iniziative anti-spreco di cibo non consumato, collette solidale e buoni regalo offerti al Telethon.

Nel medesimo giorno, il programma Green Globe ha egualmente riconosciuto gli sforzi continui delle Thermes Marins Monte-Carlo nel corso degli ultimi 5 anni, accordandogli la certificazione Green Globe Gold standard. Lo stabilimento era già stato certificato Green Globe già nel 2016, con un tasso di conformità dell’82%, in particolare grazie alla mobilitazione totale delle equipe per messa in opera di trattamenti rispettosi dell’ambiente, di una cucina salutista basata su prodotti locali e dell'introduzione di consumi elettrici integralmente derivati dalle energie rinnovabili e dal gas con compensazione della CO2.

Il punteggio raggiunto oggi, ben l’86%, costituisce un risultato eccezionale, grazie alle nuove iniziative adottante in termini di sviluppo sostenibile: politica di minimizzazione dei prodotti in plastica, scelta di fornitori eco-responsabili, una cucina che ricorre sempre più a prodotti locali, riducendo così l’impatto carbonico, la creazione di un orto urbano sul tetto dello stabilimento, il ricorso a prodotti certificati bio per quel che concerne i trattamenti.