3277

Location
per eventi

14518

Sale
meeting

343

Agenzie
e servizi

11513

Articoli
e recensioni

Linee guida di Aifa per la modifica straordinaria di convegni e congressi

Linee guida di Aifa per la modifica straordinaria di convegni e congressi

Aifa ha pubblicato una nota contente le modalità delle modifiche straordinarie consentite per convegni e congressi durante questo periodo. 

Nella nota si legge che in attuazione delle previsioni contenute nei DPCM 8 marzo 2020, 9 marzo 2020, 1 aprile 2020 e nel DL 19/2020, le modifiche straordinarie consentite e attuabili in autonomia dalle aziende intestatarie delle domande di autorizzazione sono:

  1. Il posticipo data mediante indicazione nel campo “note” della dicitura “Evento spostato al xx/xx/2020 - Emergenza COVID-19". Per consentire tale aggiornamento, il campo “data” di svolgimento è stato impostato all’anno 2120 (duemilacentoventi); l’utente si assicurerà di verificare preventivamente l’impostazione della data fittizia prima di procedere
  2. La conversione degli eventi residenziali (RES) in eventi a distanza (FAD), sincroni o meno, mediante l’inserimento nel campo “sede” della dicitura “FAD, indirizzo fisico della piattaforma e indirizzo web ”, compatibilmente col numero di caratteri a disposizione nel campo. I campi “nazione”, “regione”, “provincia” e “comune” rimarranno come impostati originariamente, indipendentemente da quanto contenuto nel campo “sede”.

Gli eventi con più sponsor

Per gli eventi plurisponsor le variazioni dovranno essere preventivamente concordate con l’organizzatore ed essere comuni a tutte le pratiche collegate all’evento.

Inoltre, essendo le modifiche indicate nei punti 1 e 2 di natura straordinaria sono applicabili solo alle istanze già valutate/autorizzate per eventi con date di svolgimento, originarie o aggiornate, che ricadono nel periodo di emergenza sanitaria come da provvedimenti governativi vigenti e sono valide dalla data del presente avviso fino al termine del periodo di emergenza.

Aifa indica anche un indirizzo mail per informazioni: integraconvcong@aifa.gov.it