3277

Location
per eventi

14518

Sale
meeting

343

Agenzie
e servizi

11513

Articoli
e recensioni

Dal primo luglio ripartono i congressi in Lombardia

Dal primo luglio ripartono i congressi in Lombardia

Ci sono anche i congressi e le attività fieristiche tra le attività che ripartono con l'ordinanza n. 573 che il presidente della Lombardia Attilio Fontana ha firmato il 29 giugno.

L'ordinanza integra le misure approvate dal Dpcm dell'11 giugno che avranno validità a partire da mercoledì primo luglio fino a martedì 14 luglio compreso. 

Tra i provvedimenti indicati dall'ordinanza della Regione Lombardia del 29 giugno quello generale di indossare mascherine anche all'aperto e le indicazioni per i principali settori di attività, tra cui la riapertura tra congressi e attività fieristiche era attesissima da tutti gli operatori del settore della meeting industry.

Le linee guida applicate a "convegni, congressi, convention aziendali e eventi ad essi assimilabili, ivi compresi quelli svolti all’interno di strutture ricettive, nonché alle manifestazioni fieristiche di cui all’art. 121 L.R. 6/2010" come si legge nell'allegato dell'ordinanza, si basano anche in Lombardia sul principio del distanziamento interpersonale: "Il numero massimo dei partecipanti all’evento dovrà essere valutato dagli organizzatori in base alla capienza degli spazi individuati, per poter ridurre l’affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale", indicato come per le altre regioni, in 1 metro di distanza da mantenere tra i partecipanti.

Altri provvedimenti includono la presenza di prodotti per l'igiene delle mani, la regolare disinfezione degli ambienti, l'utilizzo di dispositivi digitali, come si legge nell'allegato scaricabile dal sito della Regione Lombardia

Leggi anche:

Ripartenza per i congressi: al via in molte regioni italiane