3298

Location
per eventi

14529

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11711

Articoli
e recensioni

Organizzatori e tecnologia per eventi: come se la cavano i planner?

Organizzatori e tecnologia per eventi: come se la cavano i planner?

Qual è il rapporto tra organizzatori di eventi e tecnologia? È la domanda di una recente survey di Eventforce, “Are events planner struggling with technology?”, che ha interrogato circa 150 professionisti di UK e USA tra aziende, associazioni, istituzioni governative e educative, PCO e agenzie, sul loro rapporto con la nuova tecnologia imposta dalla digitalizzazione degli eventi.

La ricerca mostra che il 47% degli organizzatori di eventi afferma di avere competenze limitate per prendere decisioni consapevoli sui propri investimenti nella tecnologia per eventi, nonostante ne sia spesso il responsabile. Secondo i risultati inoltre, il 91% degli organizzatori afferma che la tecnologia è un aspetto importante del proprio lavoro, ma solo il 48% si considera esperto.

Dove i planner cercano aggiornamenti sulla tecnologia? Il 75% degli organizzatori ammette di fare d fatica a tenere il passo con la tecnologia e il 78% di aiutarsi con il passaparola tra colleghi per scoprire nuovi strumenti e nuove tendenze. Altra fonte di aggiornamento, per il 50% degli intervistati, sono i blog e i siti di notizie di settore, mentre il 30% si rivolge a fiere ed eventi.

Lo studio individua anche le difficoltà degli organizzatori con la tecnologia. Le principali sfide sono:

  • per il 65% il tempo necessario per completare il processo di acquisizione, implementazione e integrazione dei propri sistemi tecnologici per eventi
  • per il 54% convincere le persone a utilizzare la tecnologia nella loro organizzazione
  • per il 47% avere competenze limitate per prendere decisioni di investimento sicure
  • per il 42% gestire il processo di migrazione da un sistema a un altro

Sullo sfondo della digitalizzazione degli eventi si mette a fuoco anche un nuovo ruolo, quello del “tecnologo degli eventi”, indispensabile per il 56% degli intervistati, anche se l’82% sostiene che siano gli organizzatori stessi a dover essere responsabili per gli investimenti nel tech.

La speranza è nella nuova generazione di organizzatori per il 22% dei rispondenti, secondo i quali i più giovani avranno tutte le competenze necessarie a gestire al meglio l’aspetto tecnologico degli eventi.

I trend tecnologici per gli eventi 

Il 56% degli intervistati dalla survey di Eventforce dichiara che il trend tecnologico che avrà più successo nel futuro degli eventi è quello che utilizzerà un mix di realtà aumentata e realtà virtuale.

Il 41% prevede il successo di strumenti che permettono la personalizzazione attraverso l'Intelligenza Artificiale, mentre il 37% dei dispositivi intelligenti indossabili. Riconoscimento facciale, 5 G e ologrammi sono invece indicati dal 25% dei rispondenti.