3295

Location
per eventi

14500

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11765

Articoli
e recensioni

Nuovo socio del Convention Bureau di Napoli, è il Museo Ferroviario di Pietrarsa

Nuovo socio del Convention Bureau di Napoli, è il Museo Ferroviario di Pietrarsa

“La crisi del settore congressuale, causata dalla pandemia, non sembra avere fine, ma il miglior modo per affrontarla è programmare il futuro”. Lo ha affermato òa direttrice del Convention Bureau di Napoli Giovanna Lucherini, annunciando l'ingresso nel cb del Museo Ferroviario di Pietrarsa. “Il comparto convegnistico ha subito una brusca frenata dopo anni di costante crescita – ha proseguito Lucherini - non possiamo sprecare il lavoro fatto, anzi dobbiamo alimentarlo, ed è per questo che annoverare fra i nuovi soci il Museo di Pietrarsa ci riempie di orgoglio”.

“Il Museo Ferroviario rappresenta un elemento in grado di esercitare grande capacità attrattiva sugli organizzatori di eventi. Da sottolineare, infatti, che oltre a offrire un indiscutibile fascino paesaggistico, grandi spazi e una grande varietà di servizi, può ospitare fino a 2 mila congressisti ed è facilmente raggiungibile in treno. Fin dal 2014, vale a dire da quando è gestito dalla Fondazione FS Italiane, il Museo figura nell'elenco di grandi fornitori di servizi congressuali per le agenzie di tutto il mondo. I contatti mantenuti costantemente con i partner, anche in questo periodo di emergenza sanitaria, hanno consentito di raccogliere particolare interesse per la realizzazione di futuri eventi a Napoli e la prospettiva di ospitarli con il supporto del CBN rende, di fatto, l'anno in corso come propedeutico alla preparazione e realizzazione di eventi di rilevanza mondiale dal 2022” ha spiegato il direttore del museo, Oreste Orvitti.

“Avere riferimenti istituzionali, tra i promotori e sostenitori di una offerta ben precisa e rappresentativa delle eccellenze del territorio e delle strutture ospitanti - ha concluso Orvitti -, rappresenta elemento imprescindibile per determinare le scelte dei grandi organizzatori mondiali di eventi congressuali. Grazie ai risultati conseguiti finora, crediamo che la strada intrapresa sia quella giusta”.

Nella foto: Luigi Cantamessa, direttore generale Fondazione FS; Giancarlo Carriero, presidente Convention Bureau di Napoli e Oreste Orvitti, direttore del Museo nazionale Ferroviario di Pietrarsa