3285

Location
per eventi

14430

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11857

Articoli
e recensioni

Roadmap con fiere ed eventi dal primo luglio: si aspetta il decreto

Roadmap con fiere ed eventi dal primo luglio: si aspetta il decreto

Il presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro della Salute Roberto Speranza hanno annunciato la roadmap delle riaperture in Italia. Un “rischio calcolato”, come lo ha definito Draghi durante la conferenza stampa di venerdì 17 aprile 2021, che ha fornito anche le date di apertura delle attività fermate dalla pandemia di Covid-19 in questi lunghi mesi.

C’è anche la data di riapertura delle fiere e degli eventi, indicata al 1 primo luglio 2021, che arriverà dopo il ritorno delle zone gialle il 26 aprile, e tutta una serie di riaperture da quella data in poi: da subito i ristoranti, ma soltanto all’aperto, potranno restare aperti anche la sera, così come teatri, cinema e spettacoli solo se in spazi esterni o con limite di capienza. Poi dall primo maggio sarà la volta degli eventi sportivi agonistici, sempre nelle zone gialle, dal primo giugno di palestre e ristoranti al chiuso fino appunto alle fiere e agli eventi, con i parchi termali e gli stabilimenti balneari.

Oltre alla data, c'è attesa per conoscere le linee guida

Se c’è una data, manca però in sostanza tutto il resto. L’attesa rimane per il decreto che il Governo sta mettendo a punto e che dovrebbe uscire mercoledì 21 aprile,di cui vi daremo aggiornamento.

Saranno insomma “i dettagli” a fare la differenza in termini di procedure, protocolli di gestione di spazi e sicurezza così come degli iter che chi organizza eventi dovrà seguire.

Per congressi, eventi aziendali e così via il calendario più “naturale” della ripartenza slitta in buona sostanza verosimilmente verso la fine dell’estate e nel mese di settembre, considerando che i mesi estivi sono poco sfruttabili da questo punto di vista. 

Alcuni grandi eventi - come i concerti e gli appuntamenti estivi - così come alcune fiere potrebbero invece beneficiare delle riaperture anche prima. Mentre si attende la conferma definitiva del Salone del Mobile di Milano per settembre, tra i poli fieristici iniziano ad arrivare alcune conferme, come da Riva del Garda Fierecongressi che in questi giorni ha confermato la 95esima edizione di Expo Riva Schuh e la sesta edizione di Gardabags dal 18 al 20 luglio 2021.

Spostamento tra regioni e pass

Al vaglio del Governo ci sono anche modalità e tempistiche per permettere la circolazione tra regioni in zona gialla, oltre al pass che - sulla riga del green pass europeo - è in fase di studio. A questo proposito si è pronunciata Maria Carmela Colaiacovo, Vice Presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi, che ha affermato: “Bene, anzi benissimo la notizia relativa alla riapertura degli spostamenti tra le Regioni, così come la definizione di una road map per le altre attività che potranno progressivamente riportare alla vita i nostri territori. Sono decisioni che vanno nella direzione che avevamo auspicato nella recente lettera al Premier Draghi e che speriamo preludano, unitamente alla crescita delle vaccinazioni, a un progressivo ritorno alla normalità”.