3285

Location
per eventi

14430

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11857

Articoli
e recensioni

Enit promuove l'Italia con una nuova web radio

Enit promuove l'Italia con una nuova web radio

Si chiama Visit Italy Web Radio e promuove l'Italia come destinazione travel nel mondo. L'iniziativa è di Enit - Agenzia nazionale del turismo, che ogni giorno trasmetterà notiziari multilingua, dirette live con corrispondenti da 23 nazioni, podcast, aggiornamenti minuto per minuto sul turismo, programmi tematici, travel talk show, rubriche sulle novità della letteratura e sui viaggi, interviste esclusive a personaggi noti a livello nazionale e internazionale ma soprattutto tanta musica italiana.

Ad arricchirla una selezione di brani musicali distinta in vari "Special" per categorie e generi per assaporare e scoprire la Penisola attraverso le interpretazioni di artisti stranieri legati all'Italia, l'opera in musica, i migliori musicisti del panorama italiano jazz e swing, i magnifici anni '30-'40-'50 e l'Italia dance music. Ci saranno rubriche ad hoc sull'andamento del turismo nazionale e internazionale, sull'arte, la cultura, l'enogastronomia, l'active, la sostenibilità, il folklore con uno sguardo che restituisce la percezione dell'Italia su scala mondiale.

La radio si potrà ascoltare attraverso il player sul sito ufficiale dell'Italia (Italia.it) e sul sito di Enit.it, su App store, Google play, Huawei app gallery, Alexa e Google home. Sarà uno strumento non solo per avvicinarsi e innamorarsi ancora di più dell'Italia ma anche per imparare la lingua e la cultura attraverso la musica e il divertimento.

Sarà anche la web radio ufficiale del Giro E al Giro D'Italia 2021 dall'8 al 30 maggio 2021. Enit firmerà anche una serie di contenuti video che daranno visibilità alle località toccate dalla Corsa Rosa e attraverserà l’Italia per promuovere la Penisola e la sostenibilità dalla prospettiva della bici, segnando un nuovo indirizzo del settore.

"È un sogno potere realizzare Visit Italy Web Radio - spiega Giovanni Bastianelli, direttore Enit e ideatore del progetto – lo scopo principale è quello di implementare la conoscenza dell'Italia attraverso uno strumento capillare e amabile come la radio. Un mezzo che attraversa il tempo con la sempre rinnovata capacità di reinventarsi. La radio è capace di arrivare ovunque e di fare la differenza, permette di chiudere gli occhi e sognare di essere in qualsiasi luogo e vivere qualsiasi emozione, come il turismo".