3268

Location
per eventi

14335

Sale
meeting

363

Agenzie
e servizi

11980

Articoli
e recensioni

Approvate dalle Regioni le linee guida per la ripresa (anche) di congressi, eventi e catering

Approvate dalle Regioni le linee guida per la ripresa (anche) di congressi, eventi e catering

Nei giorni scorsi la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aggiornato le linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali. Si tratta dei protocolli che indicano le misure anti-contagio da applicare alle varie attività, dalla ristorazione alla cerimonie, che includono anche quelli per congressi e fiere

Il documento, approvato dalla Conferenza presieduta dal presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, è stato trasmesso ora al presidente del Consiglio Mario Draghi, che tramite ordinanza dovrebbe rendere attive le linee guida, così come indicato dall’articolo 12 del decreto legge n.65, quello del 18 maggio 2021. 

Linee guida per congressi e grandi eventi fieristici 

Le linee guida indicate per congressi e grandi fiere sono in buona sostanza quelle già indicate nel decreto legge n.33 del 2020. Prevedono per esempio che il numero massimo dei partecipanti sia valutato dagli stessi organizzatori in base alla capienza degli spazi, il rispetto del distanziamento fisico di  almeno 1 metro tra le persone, anche se viene esplicitato che si fa  eccezione per le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale, un aspetto che viene indicato come afferente alla “responsabilità individuale” .

Tra le indicazioni anche l’uso di gel disinfettante, di materiale digitale da preferire al cartaceo, la necessità di dare le giuste informazioni sulla sicurezza con cartellonistica e segnaletica, l’automazione delle registrazioni anche al fine di tenere traccia del registro dei partecipanti per almeno 14 giorni dopo l’evento e così via. 

Linee guida per cerimonie, banchetti ed eventi analoghi (congressi)

Nella sezione dedicata all’organizzazione delle cerimonie si trovano altre indicazioni utili per gli organizzatori di eventi, soprattutto per quanto riguarda la banchettistica e il cateringTra le indicazioni, oltre la posizione dei tavoli ad almeno 1 metro e altre assimilabili a quelle generali sulla ristorazione, viene specificato di preferire dove possibile ambienti esterni come giardini e terrazze, e comunque di mantenere aperte le finestre anche negli spazi chiusi.

Per quanto riguarda i buffet, che sono ammessi, tutto deve essere comunque servito dal personale addetto senza che gli invitati possano toccare il cibo, e la modalità self-service è consentita solo se prevede porzioni monodose e confezionate.

Le linee guida per le riaperture approvate dalle Regioni non fanno menzione delle certificazioni verdi indicate come necessarie nel decreto-legge n-65 per la partecipazione a feste per cerimonie religiose e civili. Questo, mentre l'Europa ha appena dato l'ok al green pass, ossia al Eu Digital certficate Covid 19, dal primo luglio. Quello che è più probabile al momento è che arriveranno nuovi chiarimenti e indicazioni su questo tema. 

 

Scarica il pdf "Linee Guida per la ripresa della attività economiche e sociali"