3268

Location
per eventi

14337

Sale
meeting

363

Agenzie
e servizi

11980

Articoli
e recensioni

Al via il primo corso per la certificazione in progettisti di formazione Ecm

Al via il primo corso per la certificazione in progettisti di formazione Ecm

ECM Quality Network ha avviato il primo corso per progettista di formazione ECM. Sono già oltre 100 le richieste di iscrizione al corso, la cui partecipazione rappresenta un requisito indispensabile per accedere all’esame per la certificazione delle competenze di questa figura professionale.

Il corso ha già ottenuto il patrocinio di AGENAS e Confcommercio Professioni. In particolare, è stato condiviso nei contenuti e nelle procedure con AGENAS, la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, la Dott.ssa Olinda Moro, segretario della Commissione, che hanno appoggiato pienamente il processo di certificazione delle competenze del "progettista di formazione ECM".

Il corso, partito il 15 luglio, terminerà il 20 ottobre 2021 e ha lo scopo di formare coloro che all’interno di società pubbliche o private sono delegati alla progettazione dei corsi di formazione inseriti nel programma di formazione di medicina continua in sanità (Ecm). A causa delle numerose richieste ricevute, le iscrizioni saranno aperte sino al 15 settembre 2021 e sarà data possibilità di recuperare le lezioni già svolte.  

“Questo è un corso che parla di qualità e di competenze ed è quello che ci interessa per lo sviluppo di questo sistema nativo complesso. Per questo motivo abbiamo volentieri voluto dare il peso dell’etichetta di Agenas. È un percorso adatto e necessario per chi ambisce a essere provider nel segno della qualità e dell’etica professionale. Credo che ECM Quality Network, che ha nel suo atto costitutivo questi valori, sia il soggetto naturalmente vocato alla realizzazione di questo progetto"  ha spiegato Achille Di Falco, direttore Ufficio Formazione e supporto al Programma Nazionale ECM.

“Ringrazio ECM Quality Network per avermi coinvolta, insieme a numerosi componenti della Commissione Nazionale Formazione Continua e per aver dato il via a un percorso formativo così importante, relativo al riconoscimento di questa figura professionale. Ritengo essenziale che le nuove professioni siano ben formate al fine di utilizzare al meglio anche i fondi europei disponibili per la formazione” ha affermato la Dott.ssa Olinda Moro, segretario della Commissione Nazionale per la Formazione Continua che ha svolto il ruolo di docente della prima giornata di formazione.

Il progettista di formazione ECM svolge un ruolo molto importante all’interno dell’ente di formazione. Per progettare e poi seguire tutte le fasi del corso, sino alla sua chiusura, dovrà confrontarsi con varie figure professionali, sia all’interno che all’esterno della struttura di appartenenza. Dovrà preoccuparsi di rilevare i reali bisogni formativi e soddisfare la reale domanda di formazione proveniente dal territorio e dalle associazioni di pazienti. Ecco perché sono molto importanti per questi soggetti le conoscenze sia delle metodologie formative che quelle relative alle tecniche di apprendimento, così come le capacità di gestione, anche digitale, della comunicazione e dell’organizzazione dei sistemi di governo della salute. Saranno, poi, approfondite abilità come: leadership, comunicazione, motivazione, etica, team building e team working.

“La formazione, in generale e in particolare quella medica, non va solo programmata, ma soprattutto progettata” ha sottolineato Susanna Priore, presidente EQN e coordinatore responsabile del corso. “L’obiettivo finale di EQN è quello di garantire la presenza di professionisti certificati nelle competenze e metodologie dei processi di formazione all’interno di ogni singolo provider e di ogni società medico scientifica. Questo, a prescindere dalla loro affiliazione ad ECM Quality Network. Nella certezza che ciò possa portare ad un miglioramento qualitativo dell’intero sistema di formazione ECM” ha concluso Priore.