3271

Location
per eventi

14350

Sale
meeting

363

Agenzie
e servizi

12010

Articoli
e recensioni

The Movie Charity 2021, MPI Italia devolve 6.000 dollari alla MPI Foundation

The Movie Charity 2021, MPI Italia devolve 6.000 dollari alla MPI Foundation

Si è conclusa l’ottava edizione del The Movie Charity Auction, l'asta benefica accompagnata da un evento di networking rivolto agli operatori della meeting industry. L'asta ha raccolto 6.000 dollari che MPI Italia, promotrice dell’evento dalla sua prima edizione, devolverà anche quest’anno alla MPI Foundation per rinnovare l’impegno verso la meeting industry internazionale dopo il successo dell’iniziativa dello scorso anno.

Nei nuovissimi spazi in stile industrial del NH Collection Murano Villa, lo scorso 10 settembre oltre 70 professionisti della meeting industry si sono riuniti per l'atteso appuntamento di networking e il talk ispirato ai temi cinema e turismo, sulla scia della 78esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. Sono intervenuti il giornalista Sky Francesco Castelnuovo e il direttore Marketing ENIT Italia, Maria Elena Rossi, main partner dell’evento.

Molto apprezzato è stato anche l’intervento dell’assessore al Turismo del Comune di Venezia, Simone Venturini, che ha condiviso le iniziative in agenda per il rilancio del MICE in laguna, a partire dall’investimento di 10 milioni di euro per un nuovissimo centro congressi al Lido di Venezia atteso per il 2023. L’asta benefica è proseguita online sul sito dedicato www.themoviecharity.it, numerose le offerte raccolte per i 52 voucher offerti da altrettanti sponsor tra le principali catene alberghiere e strutture italiane, insieme a prestigiosi brand dell’hotellerie di Montecarlo e Madrid, per un ricavato che supera il tetto massimo raccolto nelle scorse edizioni.

“Anche quest’anno ci siamo superati incrementando il ricavato dell’asta” ha commentato Mauro Bernardini, Managing Director della All Star Agency e ideatore dell’evento, coadiuvato anche per questa edizione da un team di studentesse del Master THEM della BeAcademy che hanno dettato anche il tema arcobaleno di questa edizione, la #RainbowEdition. “Ringrazio tutti i partner e sponsor, a partire da ENIT che quest’anno ha rinnovato la sua main partnership all’iniziativa. Un messaggio che siamo felici di diffondere a sostegno della meeting industry italiana e internazionale” ha concluso Bernardini.

“Come presidente MPI Italia sono orgoglioso del traguardo raggiunto” ha commentato Luca Vernengo. “Anche quest’anno desideravamo dare un aiuto al nostro comparto. L’emergenza pandemica ci ha spinto a innovare il format per consentirne la partecipazione senza limiti di capacità. Anche i colleghi dei chapter internazionali MPI si sono uniti virtualmente all’evento. Il riscontro ricevuto dimostra che dobbiamo continuare su questa strada”. L’attività del capitolo italiano MPI prosegue il prossimo 24 settembre con un aperinetwork a Siena aperto agli operatori del settore toscani, in coincidenza con il periodico retreat del consiglio direttivo che disegnerà la programmazione delle attività dell’associazione 2021-2022.