3250

Location
per eventi

14229

Sale
meeting

373

Agenzie
e servizi

12369

Articoli
e recensioni

Prima edizione del premio "Nino Vermicelli": assegnato alla judoka Matilde Lauria e a Lega Del Filo D’Oro

Prima edizione del premio "Nino Vermicelli": assegnato alla judoka Matilde Lauria e a Lega Del Filo D’Oro

Grande successo al The St. Regis Rome per la prima edizione del premio Nino Vermicelli assegnato a Matilde Laurìa, unica sordocieca che ha partecipato alle Paralimpiadi di Tokio di quest’anno come judoka, e a Rossano Bartoli, presidente della Lega del Filo D’Oro, che segue l’atleta da anni nella sede territoriale di Napoli.

Matilde Laurìa è una judoka che ha scoperto il tatami circa vent’anni fa, combatte senza vedere e sentire, solo seguendo il suo intuito. La Lega del Filo D’Oro presieduta da Rossano Bartoli, è la sua seconda famiglia ed è un punto di riferimento per molti, per l’assistenza, l’educazione, la riabilitazione, il recupero e la valorizzazione delle potenzialità residue che riesce a offrire a chi ne ha bisogno nelle varie sedi italiane.

Il premio “Nino Vermicelli” è rivolto a quelle persone disabili che si sono particolarmente distinte nello sport, turismo e cultura e alle istituzioni che hanno voluto eliminare quelle barriere che impediscono ai più vulnerabili di svolgere le loro normali attività quotidiane. Durante la serata sono stati proiettati video sulla judoka Matilde Lauria e sulle attività dell’Associazione Internazionale Cavalieri del Turismo (no-profit formata da operatori esperti nel settore del turismo) che ha istituito il premio dedicato al past President Nino Vermicelli, artefice dello sviluppo della MICE industry in Italia, tra i primi, negli anni 60/70, a sviluppare il mondo congressuale e dei grandi eventi in Italia.

Inoltre tanta musica e alcune interviste ai presenti da parte di Pietro Piccinetti, presidente dell’Associazione Internazionale Cavalieri del Turismo, come a Elena Lorenzini Capo di Gabinetto del Ministero Sviluppo Economico, Alessandro Onorato, assessore al Turismo di Roma Capitale, Mauro Alfonso, amministratore delegato della SIMEST; Paolo Fiori, vice presidente FederTurismo e presidente Convention Bureau Roma e Lazio; Rodrigo Cipriani Foresio, General Manager Alibaba Group; Luigi Mazzella già Ministro della Pubblica Amministrazione, vice presidente Corte Costituzionale e avvocato generale dello Stato; Gloria Isabel Ramirez Rios, ambasciatrice della Colombia presso lo Stato Italiano. Il Premio Nino Vermicelli è iniziato sotto buoni auspici e il prossimo anno verrà premiata una istituzione che ha provveduto a eliminare le barriere architettoniche affinché tutti possano vivere normalmente.