3250

Location
per eventi

14229

Sale
meeting

373

Agenzie
e servizi

12369

Articoli
e recensioni

Il MICE italiano in corsa ad Imex

Il MICE italiano in corsa ad Imex

L’Italia si promuove all’Imex di Francoforte dove dal 31 maggio al 2 giugno 2022 è presente lo stand Italia di Mitur ed Enit in sinergia con le regioni italiane. Tra le iniziative di quest’anno c’è anche la Imex Run: 5 chilometri di corsa ad alto valore simbolico a cui i buyer internazionali partecipano con le magliette brandizzate Italia.it.

E oltre ai simboli, viene ribadito il valore del MICE italiano. Enit ha infatti aumentato la quota di budget destinata alla promozione del settore che nel 2019 vedeva l’Italia al quinto posto nella classifica mondiale delle destinazioni congressuali.

"Il successo dei meeting face to face dovrà essere basato in futuro sulla qualità dei contenuti e l’apporto che la destinazione può dare al raggiungimento degli obiettivi dell’evento, l’affiancamento di elementi virtuali, l’offerta di un’effettiva esperienza di networking, la sostenibilità. Occorre concentrarsi sul valore intellettuale che la destinazione può offrire agli incontri con interazioni tra pubblico e privato. Esperienze di networking efficaci da parte dall'organizzatore sarà fondamentale per il successo e il ritorno di investimento del meeting in presenza” ha spiegato l’Ad Enit Roberta Garibaldi.

"Se analizziamo i dati disponibili ci rendiamo conto di quanto sia aumentata la determinazione di fattori come la reputazione, l’accessibilità dei luoghi, i fattori ambientali, il clima, le opportunità extra conferenze, le caratteristiche delle strutture ricettive per qualità e standard di sicurezza e come ci si orienti anche su strutture con meno camere con un’ospitalità più familiare. E’ cresciuto l’interesse per strutture con aree esterne con flessibilità degli spazi, attenzione alla sostenibilità e all’enogastronomia e con avanzata dotazione tecnologica” ha affermato il presidente Enit Giorgio Palmucci.