3250

Location
per eventi

14229

Sale
meeting

373

Agenzie
e servizi

12369

Articoli
e recensioni

Formazione Ecm: i medici preferiscono congressi e corsi in presenza

Formazione Ecm: i medici preferiscono congressi e corsi in presenza

I medici preferiscono la formazione in presenza. Questo quanto emerso dalla ricerca di Assimefac (Associazione Società Scientifica Interdisciplinare e di Medicina di Famiglia e Comunità) presentata durante il 20° ECIM -Congresso Europeo Medicina Interna, che si tenuto a Malaga dal 9 giugno al 12 giugno 2022.

La ricerca ha indagato i fabbisogni formativi e le modalità preferite dai medici, nonché la necessità di un supporto informativo nella pratica quotidiana. Il questionario dell'indagine era compilabile in forma anonima e conteneva 13 quesiti, è stato pubblicato online e su gruppi social e ha ottenuto circa 150 risposte da parte di medici da tutta Italia. La maggior parte è costituita da medici di medicina generale, maschi e di età superiore a 51 anni.

Secondo i risultati, riportati da Panorama della Sanità, il 68,8% dei rispondenti ha dichiarato di preferire la partecipazione a congressi o corsi ECM in presenza. Il 61,8% dei medici ha anche dichiarato di recuperare le informazioni basate sulle evidenze scientifiche di cui hanno bisogno su siti medici (66%) e di ritenere molto utile (81,3%) poter accedere a banche dati.

Per il 72,9% degli intervistati il servizio da parte di Società Scientifiche/Asl/Aziende Ospedaliere di fornire abbonamenti per la consultazione di banche dati è molto utile. L’indagine pone dunque in evidenza come i medici hanno sempre più la necessità di poter accedere a strumenti informatici di agile consultazione, come supporto decisionale nella pratica clinica, ma prediligono, tra le forme di aggiornamento, la partecipazione a congressi medici, convegni e corsi Ecm in presenza, dicendosi disposti a forme innovative di formazione continua in medicina.