3334

Location
per eventi

14979

Sale
meeting

393

Agenzie
e servizi

13086

Articoli
e recensioni

Le attività 2024 di Venice Region Convention Bureau Network

Le attività 2024 di Venice Region Convention Bureau Network

Venice Region Convention Bureau Network ha presentato presso lo stand della Regione Veneto alla BIT Milano, all’Allianz MiCo dal 4 al 6 febbraio 2024, le attività per l’anno 2024. La rete del sistema regionale congressuale, voluta dalla Regione del Veneto, rappresenta l'offerta integrata e organizzata delle destinazioni, che permette di promuovere e gestire efficacemente attività quali congressi, meeting, incentive, eventi, corporate meeting, tour e attività post-congressuali, potendo contare sul supporto in loco, sull'assistenza di esperti e su un coordinamento fattivo. 

A presentare le attività del network: Stefano Casagrande per Dolomiti Bellunesi Convention Bureau, Laura Favaretti per Padova Convention & Visitors Bureau, Marta Campalani per Marca Treviso Convention Bureau, Cristina Regazzo per Rovigo Convention & Visitors Bureau, Enrico Jesu per Vela – Venezia Unica, Carla Padovan Vicenza Convention & Visitors Bureau, Luca Caputo per Destination Verona &Garda Foundation. 

“Il segmento MICE è un comparto che, dopo aver ripreso la propria attività nel post pandemia, sta puntando ora a rinnovare e adeguare la propria offerta ai mutati scenari internazionali e all'evoluzione della domanda di mercato” ha affermato l’assessore al turismo Federico Caner. “In futuro, ci aspettiamo che si rafforzino nuove tendenze come il bleisure, lo smart o nomad working da destinazioni leisure e il riutilizzo di spazi di convegnistica e congressi anche per attività di coworking. Questo impegno ha già portato a un parziale aggiornamento delle strategie regionali, in collaborazione con il Venice Region Convention Bureau Network, la rete dei Convention Bureau del territorio regionale riconosciuto dalla Regione Veneto, che raccoglie gli operatori turistici ed economici del settore della meeting industry regionale, compresi organizzatori, location e fornitori di servizi e trasporti. Questo gruppo di lavoro, allargato ai rappresentanti delle principali associazioni di categoria del turismo veneto, insieme al supporto dei tecnici della Direzione Turismo e della Direzione Promozione Economica e Marketing territoriale, coordinerà le attività a sostegno del segmento MICE anche per il 2024, attraverso la partecipazione ad importanti manifestazioni di settore di rilevanza e a specifici workshop in Italia e all'estero, nonché la realizzazione di educational tour nel Veneto. Tutti questi eventi hanno come scopo quello di offrire direttamente agli operatori di settore la possibilità di 'vivere' la proposta MICE del territorio del Veneto”. 

I progetti per il 2024

Il network, un esempio di collaborazione fra sette convention bureau all’interno della stessa regione con pochi eguali in Europa, fa forza sulla ricchezza delle singole offerte territoriali, presentandosi come filiera congressuale completa e moderna, di grande rilievo per quanto riguarda la capacità ricettiva inserita nel contesto delle bellezze paesaggistiche, storiche, artistiche del territorio. 

In particolare, la meeting industry veneta è in grado di supportare la realizzazione di eventi sia di portata internazionale che realizzati su misura per dare risposta a ogni segmento della domanda turistico-congressuale. 

Gli eventi promozionali nel 2024 sono: 4-6 febbraio BIT Milano, 12-14 aprile Next Stop Veneto – Rovigo, 14-16 maggio IMEX Francoforte e in dicembre Italy at Hand. 

Dopo l’esperienza dell’anno scorso all’Arena di Verona, l’evento clou Next Stop Veneto si trasferirà ad aprile a Rovigo, la terra fra i due fiumi. Si tratta di un’iniziativa consolidata che prevede un evento B2B con buyer nazionali che sperimenteranno, prima, le potenzialità degli operatori della meeting industry rodigina per poi proseguire con tre educational tour che toccheranno gli altri Convention Bureau del territorio. 

Proseguendo la collaborazione con Convention Bureau Italia, iniziato nel 2023 con la realizzazione del video dedicato al wedding in Veneto, la novità di quest’anno è la partecipazione all’evento Italy at Hand, organizzato a dicembre 2024 e dedicato ai buyer internazionali. 

Continuerà anche la collaborazione con Federcongressi&eventi per l’Osservatorio Congressuale Veneto, progetto di ricerca realizzato da ASERI - Alta Scuola in Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica di Milano che ha l’obiettivo di fornire ogni anno lo stato dell’arte del settore dei congressi e degli eventi in Veneto, evidenziandone caratteristiche e trend. Per quanto riguarda la comunicazione digitale, si arricchisce di contenuti il sito dedicato al segmento “Eventi e Meeting” all’interno del portale veneto.eu ed è attivo il canale Linkedin del network.