3251

Location
per eventi

14567

Sale
meeting

341

Agenzie
e servizi

11200

Articoli
e recensioni

Il saving secondo Carlson Wagonlit Travel

Il saving secondo Carlson Wagonlit Travel

Risparmi tra il dieci e il 25 per cento grazie alle best practice in ambito Mice: le evidenze dell’ultima ricerca pubblicata da Cwt

Le società possono risparmiare mediamente dal dieci per cento al 25 per cento della loro spesa in ambito meetings & events (M&E) applicando le best practice riguardo a policy e compliance, ricerca e selezione dei fornitori, e processi. Lo dimostra l’ultimo approfondito studio condotto dal Cwt Travel Management Institute, l’ente di ricerca di Carlson Wagonlit Travel, in collaborazione con StarCite, partner tecnologico di Cwt nell’area M&E. Secondo i dati dello studio, la spesa Mice rappresenta in media una percentuale stimata tra lo 0,5 e l’1,5 per cento del fatturato delle imprese, a seconda del settore merceologico, o tra il 35 e il sessanta per cento del budget legato ai viaggi d’affari. Nonostante gli importi rilevanti, molte aziende non hanno una ben definita strategia in ambito M&E, nonché policy e procedure necessarie per ottimizzare la propria spesa e favorire il raggiungimento degli obiettivi di business. Lo studio individua otto step, che le aziende possono seguire per massimizzare il ritorno dell’investimento in M&E. Secondo Christophe Renard, vice president corporate marketing e business intelligence di Cwt, una gestione efficace dell’area M&E permette di conseguire molto più di un semplice risparmio di costi: «Le aziende con una gestione altamente performante dei meeting e degli eventi non cercano risparmi a qualsiasi prezzo. Piuttosto, guardano a un reale ritorno sul loro investimento. Le loro decisioni sono basate sugli obiettivi di business ed esse tendono a coinvolgere gli stakeholder lungo l’intera struttura organizzativa, compreso il procurement, al fine di adottare un approccio equilibrato».