3180

Location
per eventi

14386

Sale
meeting

341

Agenzie
e servizi

11071

Articoli
e recensioni

A Lisbona nasce il progetto Ala Nascente

A Lisbona nasce il progetto Ala Nascente

Una zona in pieno centro con spazi ricreativi, commerciali e culturali

Praça do Comércio, il punto della capitale portoghese da cui nei secoli scorsi partivano le navi dei Grandi Esploratori, è l’indirizzo ricco di storia e tradizione in cui è stato inaugurato il progetto Ala Nascente do Terreiro do Paço, una nuova area multifunzionale per la città, i lisboeti e i turisti, in pieno centro, con spazi ricreativi, culturali e commerciali, che si affiancano a quelli già esistenti all’interno del Patio da Galé. Il progetto di riqualificazione e conversione è stato sviluppato dalla Lisbon Tourism Association e dal Comune di Lisbona, per valorizzare l’offerta culturale e di intrattenimento della città e incrementare il numero di turisti che visitano la capitale e la sua regione, aumentandone la competitività rispetto alle altre capitali europee. Il prossimo ottobre aprirà anche il Lisbon Story Centre, un centro espositivo e di documentazione dedicato alla storia della capitale portoghese che, attraverso giochi interattivi, mostrerà gli eventi più importanti che hanno segnato la storia di Lisbona e dell’intero Paese. All’interno di Ala Nascente sorgerà anche il Beer Museum Restaurant, con menu della tradizione culinaria portoghese con specialità di carne e pesce. All’interno del museo, i turisti potranno visitare la collezione storica di produzione della birra e il suo consumo a Lisbona. Can the Can sarà un’area che offrirà ai visitatori cibo gourmet in scatola, ideato per promuovere il settore F&B portoghese attraverso l’innovazione, l’utilizzo di nuovi ingredienti e gli alti standard di qualità. Rivolto a tutti gli appassionati di gastronomia, Can the Can si distinguerà per il suo fascino glamour e permetterà agli ospiti di gustare i prodotti con un sottofondo di musica Fado. Populi, invece, sarà un Urban Cafè, un ambiente rilassante che proporrà agli ospiti un menu tradizionale con influenze di diverse culture. Lo spazio ospiterà anche una vasta esposizione di progetti artistici.