3294

Location
per eventi

14465

Sale
meeting

360

Agenzie
e servizi

11815

Articoli
e recensioni

Il green a Riva del Garda MICE

Il green a Riva del Garda MICE

Si è svolto dal 17 al 19 settembre il primo appuntamento con REbuild, evento dedicato all'ecologia

Si è appena conclusa a Riva del Garda la prima edizione di REbuild, eventodedicato alla riqualificazione e gestione sostenibile degli edifici. Nell’arco di tregiorni, dal 17 al 19 settembre, 400 partecipanti e 86 relatori, compresi 20 stranieri, sisono confrontati sulle best practice e sulle strategie più efficaci per mettere in attoun’edilizia green, che rispetti e tuteli l’ambiente.

L’appuntamento declinato su tematiche verdi è stato ospitato in una location che nonsolo vanta già tutti i requisiti per essere la capitale dei green meeting ma che haattuato una serie di iniziative per ridurre l’impatto ambientale dell’evento.REbuild si è infatti svolto nelle sale del Centro Congressi di Riva del Garda,primo in Italia ad aver scelto la Green Venue Selection Guide elaborata dal GreenBuilding Council Americano (associazione no profit per la valorizzazione dicompetenze tecniche, scientifiche e operative che promuovono la costruzione diedifici ecosostenibili) per valutarne le proprie pratiche di sostenibilità, analisisuperata brillantemente grazie a molte scelte virtuose come, per esempio, l’uso diprodotti EcoLabel per le pulizie e di lampade a basso contenuto di mercurio.

Ma non è solo il centro congressi della cittadina affacciata sul lago di Garda a essereecofriendly: i 23 alberghi del club di prodotto Riva del Garda MICE, infatti, nonsolo sono a walking distance dal polo congressuale ma mettono anche adisposizione dei delegati biciclette per garantire trasferimenti a impatto zero.Uno sguardo attento alla mobilità sostenibile che, in occasione di REbuild, è statoulteriormente potenziato favorendo la scelta del treno come mezzo di trasportograzie a navette per il collegamento diretto tra le principali stazioni ferroviarielimitofre e la sede dei lavori.REbuild verde, dunque, nei trasporti, nella sede e… a tavola.I delegati, infatti, hanno consumato menu a base esclusivamente di prodotti bio e a KM0 serviti limitando al massimo i prodotti usa&getta.

Niente sprechi, dunque, enemmeno sul fronte della documentazione e comunicazione. REbuild è statocompletamente paperless dando invece spazio all’utilizzo di supporti informatici.