2947

Location
per eventi

13621

Sale
meeting

320

Agenzie
e servizi

10874

Articoli
e recensioni

Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco

Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco Cambio ai vertici dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco

PRINCIPATO DI MONACO

Il Principato di Monaco conferma ancora una volta il suo potenziale competitivo e innovativo attraverso una triade di importanti cambiamenti ai vertici dell'ufficio del Turismo e dei Congressi.

È proprio questo dinamismo intrinseco all'ente stesso a determinare parte del suo successo.

Dal primo febbraio 2019 Sandrine Camia è stata nominata vice direttore generale dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco. Dal 2011 è stata per sette anni responsabile del Monaco Convention Bureau (CVB), ruolo nel quale si è occupata della promozione e dello sviluppo MICE, implementando nuovi strumenti di comunicazione e marketing, come il sito web dedicato www.monaconventionbureau.com, e assicurando la fidelizzazione dei migliori clienti.

Guy Antognelli, da vicedirettore generale, ruolo che rivestiva dal 2015, è stato nominato direttore generale. Nella sua carriera all'interno dell'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Monaco ha contribuito a sviluppare e riorientare la mission dello Statistics Service Office che oggi si occupa non solo di statistica, ma anche di intelligenza strategica e competitiva.

Infine, il 21 marzo scorso, in occasione dell'Assemblea Generale del MEB (Il Monaco Economic Board), Guillaume Rose, il precedente General Manager della DTC (Direzione del Turismo e dei Congressi), è stato nominato direttore generale esecutivo. Si tratta di una nuova figura nata a seguito di una modifica dello statuto dell'associazione, votata da 512 membri dell'Assemblea.

Cambiamenti importanti volti a creare una sinergia vincente che sappia ottimizzare il lavoro di tutte le risorse, entità, persone e competenze, con lo scopo di promuovere a 360 gradi l'immagine di  Monaco in ogni angolo del mondo.

Il Principato di Monaco si conferma dunque una destinazione congressuale di primo livello, che continua a rinnovare la sua posizione sul piano internazionale grazie al know how di un autorevole Deus Ex Machina, quello del Monaco Convention Bureau, divisione interna alla Direzione del Turismo e dei Congressi. Contando su un team di professionisti la sua mission è quella di promuovere tutte le strutture e le entità turistiche situate sul suo territorio per l'organizzazione di eventi professionali.

Monaco Convention Bureau è un partner capace di garantire un servizio a 360 gradi, grazie al supporto dei suoi uffici di rappresentanza nel Mondo. Chi è alla ricerca di una location nel cuore dell'Europa per organizzare un congresso o un evento, può dunque contare sul CVB: è in grado di gestire progetti di ampio respiro, in modo personalizzato, centralizzare le richieste, coordinare e agevolare gli scambi tra i diversi operatori, facilitare l'organizzazione di un evento professionale grazie a una conoscenza approfondita dell'ecosistema monegasco ed ai contatti giusti, accompagnare il clienti nel corso delle visite d'ispezione e nella scelta delle infrastrutture, nonché coinvolgere tutti gli operatori per garantire il successo dell'evento.