3067

Location
per eventi

13995

Sale
meeting

334

Agenzie
e servizi

10962

Articoli
e recensioni

Italy at Hand, a Roma la seconda edizione

Italy at Hand, a Roma la seconda edizione Italy at Hand, a Roma la seconda edizione Italy at Hand, a Roma la seconda edizione Italy at Hand, a Roma la seconda edizione Italy at Hand, a Roma la seconda edizione

CONVENTION BUREAU ITALIA

Un’autorevole porta d’accesso alla destinazione Italia per il MICE. È questo il modo in cui Convention Bureau Italia si descrive illustrando in maniera sintetica ed efficace la sua mission.

L’ente privato, costituito ufficialmente nel giugno 2014 e attivo nel novembre dello stesso anno, opera in rappresentanza dei principali attori dell’offerta MICE italiana, quali convention bureau locali, aziende private come centri congressi, alberghi, PCO, DMC e fornitori di servizi.

Tra i suoi principali obiettivi, diffondere la cultura MICE e promuovere l'Italia come destinazione d'eccellenza nella meeting industry mondiale. Coordinare e rappresentare l'offerta italiana nei mercati esteri, soprattutto in occasioni internazionali come le grandi manifestazione di settore”.

Tutti i numeri di Convention Bureau Italia

Il 2019 è per Convention Bureau Italia un anno di incontri con i buyer di tutto il mondo. Nel primo semestre (che non si è ancora concluso), CBItalia ha già partecipato a 7 attività internazionali di cui 5 organizzate direttamente, incontrando circa 250 buyer fortemente interessati alla destinazione Italia. Le attività hanno avuto luogo nei mercati di riferimento (Germania, Francia, UK e Nord America).

E tra gli eventi internazionali che CBItalia ha messo in calendario per quest'anno, c'è anche l'imminente partecipazione ad Imex, la manifestazione internazionale dedicata al mondo dell’incentive travel e degli eventi che si tiene a Francoforte dal 21 al 23 maggio

Il Convention Bureau Itala, in rappresentanza dell'offerta MICE italiana, accoglierà i buyer internazionali presso una reception dello stand D400 Enit - Agenzia Nazionale del Turismo.

Italy at Hand, The Event: aperte le iscrizioni per Roma

Promuovere l'Italia come destinazione MICE significa anche fare conoscere ai buyer stranieri cosa significa lo stile italiano. Partendo da questo presupposto è nato Italy at Hand, The Event, evento di punta voluto da CBItalia con l'importante obiettivo di portare in Italia i più incisivi rappresentanti della meeting industry internazionale. 

Il format, che ha già riscosso grande successo nella sua prima edizione a Bologna, è stato ideato per fare conoscere ai migliori decision maker dell’industria MICE internazionale l'Italia nei suoi aspetti più autentici durante tre giorni di business unconventional in perfetto stile italiano.

La seconda edizione di Italy at Hand si terrà a Roma, dove dal 7 al 9 novembre 2019 si incontreranno 45 buyer internazionali e 35 exhibitor italiani.

Le richieste pervenute a pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni ai buyer europei sono già moltissime e ora sono state aperte anche le iscrizioni per la selezione dei 35 exhibitor che parteciperanno all’edizione romana: destinazioni, hotel, provider, top agency avranno l’opportunità di partecipare come espositori e mostrare tutto il meglio che la destinazione Italia nella sua totalità ha da offrire.

Sarà possibile iscriversi fino al 21 luglio compilando il form online.

Scoprire il MICE Made in Italy

Italy at Hand è stato ideato da CBItalia non solo come un evento di business, ma per dare il maggiore risalto possibile alla destinazione Italia.

Per questo,  il Convention Bureau Roma e Lazio - Host Destination 2019 -, insieme a GVST Group - partner creativo dell’evento -, sta mettendo a punto un programma che consentirà alla destinazione di Roma – benché la capitale detenga il maggior numero di eventi tra le destinazioni italiane – di mostrare il suo volto inedito e far provare ai buyer tutto il potenziale di un’Italia da scoprire.

“Siamo felici di annunciare l’apertura delle iscrizioni per partecipare a Italy at Hand” commenta Carlotta Ferrari, presidente di Convention Bureau Italia. “Anche quest’anno ci aspettiamo l’entusiasmo che ha coinvolto gli operatori della meeting industry italiana presenti alla prima edizione. Siamo pronti a intraprendere questa nuova sfida e a replicare, e soprattutto duplicare, il grande successo dello scorso anno: 888 Business Meetings, 24 partner strategici nazionali e internazionali coinvolti, ospiti eccezionali come Ray Bloom e Oscar Farinetti.

A rendere il tutto ancora più eccitante è il fatto che l’evento si svolgerà in una destinazione conosciutissima in tutto il mondo, ma non in ogni suo aspetto. Il nostro obiettivo è quello di svelare Roma e la sua straordinaria bellezza a tutti i professionisti del mondo degli eventi.

Chi partecipa ad Italy at Hand non partecipa solo a un evento business, ma si prepara a vivere tre giorni alla maniera italiana, a mangiare italiano, a imparare a saper fare all’italiana, pensare come un italiano, percepire le cose e l’essenza dell’Italia più profonda e in questo noi italiani siamo bravissimi: mostrare il meglio della nostra Italia a portata di mano”.