3218

Location
per eventi

14485

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11122

Articoli
e recensioni

Santino Galbiati, una vita per il turismo

Santino Galbiati, una vita per il turismo Santino Galbiati, una vita per il turismo Santino Galbiati, una vita per il turismo Santino Galbiati, una vita per il turismo

MYTHOS HOTELS

Alberghi e ristoranti. Una passione che va avanti da quarant’anni! Otto lustri durante i quali, ininterrottamente, ha fatto nascere importanti hotel, ridando luce e vivacità anche a quelli finiti per qualche tempo in un cono d’ombra. Un impegno che per il Commendator Santino Galbiati è la “parola d’ordine” della sua vita; un punto fermo per il rilancio del turismo italiano. Personaggio “conservatore” dei principi imprenditoriali, ma nello stesso tempo grande rinnovatore di progetti abbandonati al tempo, questo “re Mida” degli albergatori (così lo ha definito la stampa, ndr) non si stanca mai di andare alla ricerca delle novità. Milanese, residente a Paderno Dugnano, alla fine degli anni Sessanta è stato il primo in Italia ad aprire una discoteca.

Nel ’73 ha iniziato la sua avventura, più che positiva, nel settore turistico alberghiero. È partito con la gestione dello storico Hotel Marcora di San Vito di Cadore. Da quel momento inizia la scalata imprenditoriale con la sua azienda, la Mythos Hotel srl. Acquista e ristruttura una villa del XVII secolo a Garbagnate Milanese, appartenuta ai conti Castiglione, nella quale ricava il ristorante Villa Magnolie. A Cortina d’Ampezzo ha in gestione lo Splendid Hotel Venezia, che sotto la sua sapiente e abile guida diventerà un hotel quattro stelle scelto da importanti personaggi della cultura internazionale, tanto da diventare sede di numerosi premi letterari.

A Paderno Dugnano la sua passione lo porta a recuperare e riaprire il tradizionale ristorante Sgaramella 80 e ridare vita, acquistandolo nell’88, al ristorante Il Cavaliere. Ma tra le Dolomiti e la sua Milano ci voleva anche un tocco di campagna: la trova in Umbria, acquisendo l’Azienda Agricola della Rocca di Civitella. Un cammino interminabile con l’acquisizione, poi, del Grand Hotel Savoia di Cortina, dell’Hotel President di Venezia- Mestre, del ristorante-albergo Chalet del Lago di San Vito di Cadore, di Villa Galbiati a Paderno, dell’Hotel Mythos di Milano, del Concordia Park Hotel di Cortina, dell’Hotel Savona di Alba.

Il 2013, il suo impareggiabile coraggio imprenditoriale, lo ha visto ancora protagonista con l’apertura de Grand Hotel Presolana di Castione (Bergamo) e dell’Osteria La bersagliera di Paderno. E dulcis in fundo, nel corso del 2014 inaugurerà l’Hotel Relais du Mont Blanc di Courmayeur.