3218

Location
per eventi

14485

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11122

Articoli
e recensioni

In Veneto il congressuale è diffuso

In Veneto il congressuale è diffuso In Veneto il congressuale è diffuso In Veneto il congressuale è diffuso In Veneto il congressuale è diffuso

VENICE REGION CONVENTION BUREAU NETWORK

Più di un anno fa  la start up, ora, dopo mesi di intensa attività, il primo bilancio: Venice Region Convention Bureau Network è divenuta una realtà attivissima, in grado di costituire un reale punto di riferimento per l’incoming congressuale in Veneto, una vera e propria rete diffusa a servizio degli organizzatori e dei congressisti. L’iniziativa, nata per volontà della Regione Veneto, ha permesso la creazione di un vero e proprio “sistema”, in grado di coordinare la variegata offerta regionale e la creazione di una vera e propria condivisione a tutto vantaggio delle diverse territorialità. L’attività del nuovo network regionale raccoglie i primi successi, alla luce di un processo di collaborazione che ha coinvolto i sette convention bureau provinciali (Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza ) che dopo la creazione di questo sistema integrato hanno iniziato di fatto una proficua cooperazione, concretizzata nel passaggio di informazioni, nel dialogo, nella condivisione di know-how e nell’integrazione dell’offerta nelle sue specificità territoriali. Tutte azioni di reciprocità che hanno contribuito al consolidamento degli stessi convention bureau provinciali coinvolti e del network, ancora più significativo se si considera l’unicità, a livello nazionale, dell’iniziativa, fortemente voluta dal governo regionale per sostenere e valorizzare il ricco tessuto dell’offerta veneta al mondo congressuale.

Due le fasi principali che hanno costituito l’azione a supporto del network: da un lato la realizzazione di strumenti di comunicazione ad hoc, dall’altro la presenza a importanti eventi del settore. Per quanto riguarda il primo punto, la condivisione ha preso la forma di un logo studiato appositamente e di una brochure illustrativa già realizzata in diverse lingue (oltre all’italiano, in inglese e spagnolo). Particolarmente apprezzati anche il sito e il video dedicati, che hanno voluto unire il messaggio di “garanzia istituzionale” dato dal supporto regionale a tutto quello che costituisce la variegata offerta veneta, la ricchezza, la varietà e il brio delle proposte offerte al mondo dell’incentive e del congressuale.

Fondamentale per il successo del Venice Region Convention Bureau è il concetto del “more”, ossia della possibilità di abbinare a un’offerta strettamente legate alle esigenze congressuali (dalle infrastrutture ai servizi) infinite possibilità di post congress, che strizzano l’occhio al leisure e permettono al territorio veneto di essere concorrenziale a livello internazionale con i protagonisti più apprezzati del Mice. Un aspetto in cui la condivisione diventa fondamentale, soprattutto per una regione che ha un’offerta così variegata da poter accontentare davvero ogni esigenza. Due le parole d’ordine: destagionalizzare e delocalizzare, due obiettivi perseguiti dal network con successo che hanno la lungimiranza di fare conoscere il Veneto in tutti i suoi aspetti (dal Lago di Garda alle montagne, dall’arte alla natura) a chi arriva per un congresso e vi torna in vacanza. Anche per questo il pay off del network è Nice to Meet you!, un modo di promuovere a trecentossesanta gradi l’offerta congressuale e leisure grazie a un sistema integrato che sta completando con successo questo positivo rodaggio per guardare al futuro.