3234

Location
per eventi

14536

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11156

Articoli
e recensioni

L'Inghilterra, tutta da scoprire

L'Inghilterra, tutta da scoprire L'Inghilterra, tutta da scoprire L'Inghilterra, tutta da scoprire L'Inghilterra, tutta da scoprire L'Inghilterra, tutta da scoprire L'Inghilterra, tutta da scoprire

VISIT ENGLAND

Innovazione, creatività, infrastrutture super moderne e tantissime opzioni per i post congress. È il poker d’assi vincenti dell’Inghilterra, una destinazione congressuale e incentive tutta da conoscere. Gli assi vincenti sono stati già calati nel 2012, con il successo dei Giochi Olimpici e Paraolimpici 2012 ospitati proprio in Inghilterra, storicamente “casa” di altri  importantissimi eventi sportivi e culturali come British Open Golf, Wimbledon Tennis, Royal Ascot e Premier League Football. E nei prossimi sei anni sarà poi la volta di due coppe del mondo di rugby, una coppa del mondo di cricket e dei World Athletics Championships.

L’Inghilterra si proietta nel futuro, e così fanno città come Manchester, Liverpool, Birmingham, Newcastle e Londra: tutte ospitano moderne arena e convention center e molti hotel congressuali di alti standard. Alcuni di questi centri hanno subito negli ultimi cinque anni trasformazioni importanti che ne hanno cambiato il volto, in meglio naturalmente. Liverpool ha per esempio investito moltissimo per il rifacimento completo del suo centro e waterfront. Birmingham continua la sua trasformazione a partire da due “pezzi forti” come il restyling della stazione ferroviaria e della biblioteca comunale. Manchester, famosa per essere epicentro calcistico, si fa strada anche come centro culturale di spessore e si caratterizza per un’architettura moderna e una shopping-mania sempre più dilagante.

E Londra, sulla scia dei Giochi Olimpici, si propone come una città rinnovata, a partire dall’East London, la parte a est, dove si trovano diversi nuovi alberghi ed edifici, come il celeberrimo Shard, la Scheggia in italiano, vicino al London Bridge.

E mentre queste città continuano la loro corsa verso l’assoluta modernità, altri centri come Bath, York, Oxford e Cambridge continuano ad attirare i visitatori per il loro fascino senza tempo, che già hanno fatto la fortuna dell’Inghilterra come destinazione turistica tra le più amate in Europa. Per eventi aziendali l’Inghilterra propone destinazioni imprevedibili e di forte impatto, anche molto diverse tra loro: dall’Old Trafford, una delle location sportive più famose, lo stadio della leggendaria squadra di calcio Manchester United a un castello o palazzo che sia. Ce ne sono diversi: Warwick Castle nelle Midlands o Blenheim Palace appena fuori Oxford. Ma sono letteralmente centinaia le location per eventi tra cui scegliere, alcune davvero originali come le navi storiche, tra cui la SS Great Britain a Bristol, musei come il Beatles Story di Liverpool o l’Alnwick Garden di Newcastle. Per team building e incentive, Visit England, l’ente nazionale del turismo che si occupa dell’Inghilterra anche come destinazione Mice,  sta lanciando nuovi itinerari e idee, senza contare la facilità di accesso a tutto il Paese grazie a 27 aeroporti che connettono l’Inghilterra con tutto il mondo.