3244

Location
per eventi

14601

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11154

Articoli
e recensioni

A portata di meeting

A portata di meeting A portata di meeting A portata di meeting A portata di meeting A portata di meeting

TOURIST BOARD & CONVENTION BUREAU DI ZAGABRIA

Zagabria è una metropoli che sprizza arte e cultura da ogni angolo e piazza, sia nella panoramica “cittadella alta” medievale (Gornji grad), piccola Montmartre croata con le sue scalinate e la funicolare, sia nella «città bassa» (Donji grad), edificata nell’Ottocento in stile neoclassico. Complessivamente vi si contano una cinquantina di musei e pinacoteche, numerose gallerie private e circa venti tra teatri e sale per concerti.

Senza contare i luoghi di culto, i mercati, le famose botteghe artigianali, i café, i parchi, le ville e le vie della città che nella bella stagione si animano di spettacoli all’aperto. In un quadro così articolato e stimolante, oltre a quelle già ricordate, la città offre anche sedi per convention e kermesse dai numeri imponenti.

L’Arena Zagreb, per esempio, è un palazzetto dal design moderno costruito nel 2008 per ospitare grandi eventi sportivi, di svago e di settore (concerti, mostre, congressi, fiere): dispone di due ambienti che possono accogliere rispettivamente 15.200 spettatori seduti e oltre ventimila visitatori, a seconda dell’evento organizzato.

Grande qualità tecnica e di allestimento è quella offerta anche dalla celebre Concert and Congress Hall Vatroslav Lisinski e dal polo fieristico Zagreb Fair (con il suo centro congressi che può contenere fino a cinquemila persone): la prima location presenta un magnifico auditorium da 1.841 posti a sedere, nonché una hall più piccola da 305 posti e un ampio e versatile foyer dove allestire cocktail di benvenuto, presentazioni e conferenze stampa; la seconda, invece, risalente agli inizi del Novecento, si estende su una superficie di quasi seicentomila metri quadrati e ospita ogni anno almeno venti expo specializzate, soprattutto nei settori climatico, energetico e delle costruzioni, con la partecipazione di circa cinquecentomila operatori professionali.

Un ultimo accenno meritano infine le svariate possibilità di programmi sociali, visite ed escursioni offerte dalla capitale croata e dai suoi dintorni. Si possono organizzare interessanti percorsi enologici e cacce al tesoro a spasso per la città, così come fare acquisti presso la famosa manifattura di cristallo di Samobor. O ancora: fare trekking o sciare sulla vicina montagna Medvednica, raggiungere il villaggio di Kumrovec con il suo museo etnologico e la casa natale del maresciallo Tito, visitare la città barocca di Varazdin e il castello da fiaba di Trakoscan. Per chi ha più tempo (due ore d’auto) sono imperdibili il Parco Nazionale del Lago Plitvice, patrimonio naturalistico dell’Unesco, e la costa adriatica con Opatija e la rinomata perla Dubrovnik (raggiungibile anche in quaranta minuti di volo da Zagabria).