3218

Location
per eventi

14485

Sale
meeting

340

Agenzie
e servizi

11122

Articoli
e recensioni

Un catering principesco

Un catering principesco Un catering principesco Un catering principesco Un catering principesco

FAIRMONT MONTE CARLO

Grandi eventi e sostenibilità ambientale rappresentano da sempre un connubio ideale tra il Principato di Monaco e il Fairmont Monte Carlo. E non poteva essere diversamente in occasione dell’imminente esposizione universale di Expo 2015, dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, in programma a Milano dal primo maggio al prossimo 31 ottobre.

In occasione dell’Expo il Private Dining by Fairmont Monte Carlo, il servizio catering dell’hotel garantirà tutta la ristorazione del Padiglione Monaco, dal ristorante al caffè, al servizio di take-away al catering, con un menu speciale che saprà combinare la tradizione popolare monegasca alla gastronomia d’eccellenza, il tutto nel rispetto del pianeta. La scelta da parte del Principato di affidare al Private Dining by Fairmont Monte Carlo la gestione del ristorante del Pavillon Monaco è un ulteriore attestato di stima continuamente rinnovato: il servizio catering dell’esclusivo albergo monegasco, infatti, esiste dal 1975, anno di fondazione dello stesso hotel e da allora ha sempre dimostrato di saper gestire e organizzare alla perfezione eventi, banchetti e ricevimenti esclusivi di qualsiasi tipo e dimensione. Basti pensare allo splendido cocktail per seimila invitati servito nel 2011 in occasione del matrimonio tra il Principe Alberto II e la Principessa Charlène.

Diretto dallo Chef Philippe Joannès (Meilleur Ouvrier de France), che sovrintende anche a tutte le cucine dell’hotel, il Private Dining by Fairmont Monte Carlo è caratterizzato da una cura scrupolosa nella scelta delle materie prime locali e di stagione, da un servizio innovativo e di alto livello e dalla capacità di progettare e allestire su misura la migliore soluzione ristorativa e scenografica. Al Private Dining by Fairmont Monte Carlo, non a caso, è affidata la ristorazione di eventi del calibro del Monaco Yacht Show, con la gestione del ristorante all’interno della manifestazione e di eventi privati on-board sugli yacht, del Tennis Rolex Masters, con la gestione dei ristoranti Lopen e Le Masters, e dell’AS Monaco FC, per la quale si occupa delle logge Vip. E l’eccellenza della ristorazione del Fairmont Monte Carlo gioca ormai un ruolo fondamentale nella stessa scelta dell’hotel quale sede congressuale.

In fatto di sostenibilità, poi – e in perfetta sintonia con il tema dell’Expo 2015 – gli alberghi Fairmont hanno precorso i tempi, essendo stati edificati nel rispetto dei principi di politica ambientale nei confronti di terre e comunità. Già nel 1990, Fairmont è stata la prima catena a impegnarsi per ridurre l'impatto delle sue attività sull'ambiente. Un impegno portato avanti tuttora dal Fairmont Monte Carlo, che nei suoi ristoranti propone menù gastronomici ‘chic & ethic’, un nuovo concetto del mangiar bene che gli ospiti del Pavillon Monaco avranno modo di apprezzare di persona. Partner di lunga data della Fondazione Principe Alberto II di Monaco, l’hotel e il suo servizio catering hanno deciso inoltre di associarsi all'iniziativa Mr Goodfish, proponendo menù che privilegiano la scelta di specie ittiche non a rischio di estinzione.  

Nelle foto: a gennaio di quest’anno è stato firmato ufficialmente il partenariato tra il Consigliere di SAS il Principe Richard Milanesio e  Xavier F. Rugeroni, Vice Presidente e Direttore Generale del Fairmont Monte Carlo, in presenza del Consigliere al Governo per le Relazioni Esterne José Badia


VAI ALLA SCHEDA TECNICA DI FAIRMONT MONTE CARLO